Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

venerdì 16 ottobre 2015

Jesse: Scenari per il prezzo dell'oro da qui al solstizio d'inverno

(...) gold is struggling hard to break a multi-year bear market and form a successful bottom off the big 1080 support
L'oro sta cercando con fatica di rompere un mercato ribassista che dura da anni e formare una base sul grosso supporto sui 1180 dollari l'oncia. 
A bullish interpretation can hold with declines even down to the bottom of a new bullish uptrending channel. 
A break to the downside of 1120 negates this formation.
A voler essere ottimisti si potrebbe restare bullish anche se dovessimo vedere una caduta sino ai minimi del nuovo canale rialzista disegnato da Zio Jesse qui sopra, sui 1120-1130.




leggi tutto da Da Jesse


PS: Ma Barrai non era tutto tipo "L'oro e' diretto a 1000, non e' il suo momento, vendere, vendere, ricompreremo più basso ..." solo l'altro giorno? Avevo messo il link al suo post nei commenti e quindi vallo a ritrovare, ma mi pare che fosse poche settimane fa che scriveva così. 

Ora invece l'oro "è l'asset class piu' importante. acquistato recentemente a 1138.".

Che buffo :D ... ad uno che commenta dicendo appunto, "ma come? dicevi l'altro gg che era diretto a 1000 dollari l'oncia..." risponde che di vendere perche' l'oro era diretto sui 1000 era cosa che diceva ai primi di settembre, che ha venduto ma poi ricomprato a prezzi migliori, più bassi, 3 settimane fa, quindi pochi gg dopo aver venduto, a fine settembre ... mah. Come cambia in fretta il mondo della finanza :D ... "Se non paghi l'abbonamento non puoi saperlo, mica scrivo tutto sul blog!" .. ok, bello, ma da "diretto a 1000" a "comprato a man basse" in un paio di settimane mi pare che ce ne passi .. bellissimo :D ... e non manca ancora e sempre di infamare Rischio Calcolato nel mentre (che LA scazzano e fan perdere soldi alla gente) ... che mito! :D

Comunque siam contenti di vedere gente bullish nell'oro .. speriamo che non faccia la fine del MIB a a sbirantamila per fine 2015 e sbirantamila++ per l'estate 2016 :o

9 commenti:

  1. Uno sguardo grafico oggi. Il mercato è salito questa settimana da circa $ 40 al massimo di ieri a 1191 $. Si confermano quindi le onde di Elliott. Avanziamo l'ipotesi che ci troviamo ad un terzo di una terza onda up. E un'altra conferma è il movimento sopra l'apice dell'onda 1. Ma ora il mercato sta incontrando la resistenza - ed è formidabile: questo è un settore in cui c'è stata un sacco di negoziazione per un lungo periodo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul trading "secondo le onde, i cicli ecc" leggevo una cosa che mi ha convinto molto da parte di Armstrong: Pensare che ogni mercato vada per i fatti suoi, a compartimenti stagni dagli altri, e' demente. Non che lui neghi i cicli, anzi! .. solo che, dice lui, vanno a loro volta compendiati gli uni con gli altri, per questo il suo supercomputer che sta costruendo da una vita, col suo mitico superdatabase globale storico (millenni, non anni) sarebbe una cosa pressoché unica al mondo e funzionerebbe così bene (dicono e dice lui) nel prevedere gli andamenti storici di pressoché TUTTO

      Elimina
    2. In fisica un sistema complesso è un sistema in cui le singole parti sono interessate da interazioni locali,
      di breve raggio d'azione, che provocano cambiamenti nella struttura complessiva.

      La scienza può rilevare le modifiche locali,
      ma non può prevedere uno stato futuro del sistema considerato nella sua interezza.

      da https://it.wikipedia.org/wiki/Sistema_complesso

      ...............................................................................


      in un sistema COMPLESSO non c'e' modo di prevedere puntualmente
      puoi solo individuare grossolanamente macro-tematiche e macro-trend

      basta un input RELATIVAMENTE piccolo
      per avere effetti RELATIVAMENTE grandi (non linearita)

      qui si parla quanto meno di macroeconomia,
      sistema leggermente complessuccio


      se poi volessimo tenere conto dei comportamenti CRIMINALI, per giunta operati a livello ALTO,
      e quindi con MASSIMA LEVA
      e dei dati FALSI (es inflazione)
      nonche del fatto che gli attori sono tutt'altro che RAZIONALI

      se alcune cose che "sappiamo" sono FALSE
      e le mettiamo come premessa,
      avremo conclusioni FALSE



      BAH,
      sinceramente speravo di non doverci tornare su
      la vita e' breve, non si puo' perder tempo ripetutamente sempre sulle stesse, improduttive, strade


      la mia idea e' che chi vanta risultati spettacolari abbia info INSIDER,
      e imbelletti la prestazione (onde nascondere/tutelare la vera fonte)
      con statistiche varie e cotillons

      ...............


      oh, poi, intendiamoci
      io stesso leggo piu che posso,
      ho una curiosita infinita
      ma non penso (PIU) che questo possa darmi preveggenza alcuna, anzi
      e' solo un appassionante passatempo

      ---------------

      infine,

      AMMESSO E ovviamente NON CONCESSO di avere un giorno, finalmente, la CONOSCENZA ESATTA, TOTALE
      hai solo energia POTENZIALE

      finche non passi all'AZIONE, non cambia niente
      (a parte una certa goduria intellettuale del fortunato (o sfortunato) onniscente)

      e per l'azione servono TUTT'ALTRE premesse
      avere LE PALLE, ENERGIA, CORAGGIO, SVENTATEZZA anche
      avere una RETE, INFLUENZA, AMICI, sapere PARLARE, CONVINCERE, APPASSIONARE, TRASCINARE

      la CONOSCENZA potrebbe addirittura FRENARTI!!!

      Elimina
    3. http://www.piovegovernoladro.info/2015/10/16/la-ue-crolla-la-cdu-della-merkel-italia-e-grecia-via-da-schengen

      chi vuol fare un giretto in CruccoLandia forse sara meglio che si sbrighi
      mi sa che ci vogliono chiudere e frontierare fuori dalla UE

      Elimina
    4. Mi ha telefonato (manco ricordavo di averle dato 2-3 anni fa il mio cell) l'altro giorno una vecchia conoscenza, tal Shiraz :DDDD ... voleva farci un salto ora che finalmente ha finito di pagare un mutuo ... qualcuno interessato? magari vi metto in contatto

      Elimina
  2. Andrea Mazzetto16 ottobre 2015 17:55

    Ma Armstrong non ha pensato a due semplici cose (lavoro nell'ambito di ricerca sociale): l'oro (denaro)/materie prime sono destinate a finire (in base all EROEI) dunque se é stimato che tra una ventina di anni l'oro sia alla frutta..... seconda cosa: se il suo superdatabase funzionasse quando verrá commercializzato.....dopo poco tutti lo vorrebbero.....tutti lo seguirebbero.....e in quel momento in automatico cadrebbero tutte le.sue teorie poiché mancherebbero poi quelli che facendo il contrario darebbero ragione a chi ha il suo database...in sostanza, se io non inculo te come faccio a guadagnarci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BRAAAAVO! E' esattamente quello che ho pensato io spesso nelle ultime settimane, che mi sono trovato a leggerlo spesso: Pare che il problema RISORSE non esista per lui. E la cosa mi stupisce veramente dato che pare uno che si e' studiato tutta la vita l'iterazione dei vari fatti di 'sto mondo.

      Non c'e' nulla da fare, il 99,7% della gente non ne ha la piu' pallida idea che le risorse non sono infinite e che saranno rogne epiche per l'umanità di a qui a fine secolo.

      Fan tutti i conti senza l'oste.

      Un altro che ha scritto un postone interessante e documentato (quanto assurdo secondo me: i banchieri comandano il mondo, e sono d'accordo, ma secondo lui quello che vogliono, da secoli, e' la deflazione: No, mi pare proprio che non ci siamo) e' Dezzani:

      http://federicodezzani.altervista.org/la-deflazione-apre-le-porte-giano/

      Un altro che ignora completamente la questione risorse.

      In un passaggio parla del grande sviluppo dell'800, rivoluzione industriale ecc.. Tutti stanno da decenni se non secoli a menarsela se e' stato dovuto al capitalismo o no, ma si, ma pero' .. e tutti che ignorano i fondamentali: capitalismo o no se non ci fossero stati:

      1) SCIENZIATI e TECNICI che scoprivano, indagavano, curiosavano, teorizzavano il mondo

      2) RISORSE PLANETARIE ANCORA QUASI INTERAMENTE DA SFRUTTARE, VERGINI

      se la scordavano tutti la rivoluzione industriale, il mitico SVILUPPO, la mitica CRESCITA ecc, credito bancario o no, capitalismo o no, denaro fiat o gold standard che fosse !!!!


      Credo che anche fra qualche decennio, quando le crisi delle risorse saranno più smaccatamente evidenti a tutti (finche' siamo ai picchi va ancora bene, siamo, appunto, ai picchi), economisti e storici e un sacco di gente sara' ancora e sempre ferma la a discutere di deflazione/inflazione e socialismo/liberismo e denaro stampato e non stampato ... sono tutti (quasi) intrappolati in schemi mentali che si fondano sul far finta che 3/4 del mondo non esista. E' pazzesco, davvero incredibile.

      Elimina
  3. Aldo - Il blog di Barrai lo reputo alla stessa stregua di Rischio Scalcolato. Mentre il primo dice sempre DOPO che aveva predetto una cosa , il secondo si lancia in previsioni che non avverano praticamente mai... Le due facce della stessa medaglia, e vorrebbero pure farsi pagare x i servizi offerti... hi hi hi
    E io intanto spero sempre nell'oro a 1000 dollarozzi o anche meno. Sarà difficile ma ci spero sempre... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il ragazzo si esalta un po' :D ... ci sta ... ma ha un modo di fare che mi ricorda Vito Catozzo del Drive In (gisas se siam vecchi!), no so ... sembra l'incarnazione perfetta del berlusconiano sboroncello ... o dell'italiano tipo dovrei dire, tipo da film dei fratelli Vanzina, che fa finta di niente quando scazza, da colpe agli altri, sboroneggia ... simpatico pero' nel suo comportarsi un po' da cialtrone :) ... la sua foto con l'impermeabilino seduto su una panchina sul lago in CH mi fa una tenerezza infinita :D

      Elimina