Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 18 ottobre 2015

Jesse: A quanto pare Nova Scotia da sola tiene in piedi quel poco di azione rimasta al Comex - La Legge di Gresham


Jesse's Cafe' Americain - Nova Scotia Apparently Backing the Meager Action in Comex Gold - Gresham's Law
Di Jesse, Traduzione e note di Er - 16 October 2015

Lasciatemi dichiarare chiaramente che se si parla di mercato globale dell'oro il Comex ha ora dei flussi d'oro che sono così magri rispetto all'ammontare del trading in carta che comincia a somigliare ad un vecchio 
Bucket Shop, una vecchia bisca clandestina. 

E come appare persino nei loro documenti [della CME, la Chicago Mercantile Exchange, proprietaria anche del Comex. Er], in disclaimers all'inizio delle loro pubblicazioni, l'exchange non accetta richieste e non si assume nessun responsabilità sull'accuratezza di nessuno dei suoi numeri ufficiali. Prendono semplicemente i numeri che gli passano le banche del bullion che partecipano al loro mercato, banche che sono sono state ripetutamente esposte come serial offenders, come delinquenti seriali quando si parla dei loro accordi finanziari, delle loro gestione dei pricing e delle loro dichiarazioni in generale. 


A questo mercoledì erano disponibili al Comex solo 171.613 once (solo 5,13 tonnellate) di oro "up for delivery", disponibile alla consegna. In un mercato globale in cui le consegne giornaliere sono misurate in tonnellate si tratta di una quantita' veramente piccola. 

In termini di contratti totali attivi al Comex si tratta di un rapporto "carta a fisico", di una leva di circa 263 ad 1, rispetto ad una leva tradizionalmente in questo mercato su una media di 24 ad 1. 

E riguardandomi le cose sono rimasto colpito dal fatto che di queste once disponibili ben 101.312 (3,2 tonnellate) sarebbero nelle vaults di Nova Scotia [La banca fu fondata a Londra addirittura nel 1671 dall'ebreo inglese di origine spagnola Moses Mocatta e servi' già allora come broker per la Compagnia delle Indie e per la Bank of England ... molto più  recentemente, nel 1997, e' stata acquistata dalla canadese Bank of Nova Scotia da Standard Chartered, una delle tre banche che stampano i Dollari di Hong Kong... una storia che meriterebbe da sola un postone lungo ed epico. Er], circa il 60% del totale. 

Questo fatto ha stuzzicato la mia memoria ed ho riguardato la lista delle consegne del mese di ottobre. 

Della pateticamente piccola quantita' di contratti - 240 pari a 24.000 once o 0,75 tonnellate - consegnati in tutto il mese, 17.600 once venivano dal "house account" di Nova Scotia. 

E chi ha "riscosso" questo metallo, queste poche once, sono stati gli "house account" di JP Morgan ed HSBC. 

Cosa voglio dimostrare con questo? Niente. Sto solo mostrando un interessante cambiamento di trend che e' stato largamente ignorato, escluse poche eccezioni da parte dello "smart money", il "denaro furbo".

Sto solo documentando dei fatti [vedere da Jesse tutte le carte delle consegne, doc ufficiali del CME. Er] per chi voglia avere gli occhi per vederli e creando un record, un registro a cui la gente possa fare riferimento quando questi joker avranno fatto saltare l'ennesimo mercato con la loro ossessione senza controllo per le grosse scommesse. 

Questo mostra come in un mondo di flussi globali d'oro i movimenti nei magazzini del Comex sono piccoli e quel poco che pare cambiare di mano non fa che rigirare fra queste tre grosse banche del bullion

Tutto cio' tende a supportare l'ipotesi che il trading dell'oro a Londra e a New York [soprattutto a NY. Er] sta assumendo il carattere di un currency cross, di stabilimento del tasso di cambio fra valute, e ha perso i suoi legami con la natura di prodotto fisico della commodity trattata. 

Questa divergenza puo' essere utile per la gestione del prezzo e per are facili profitti se sei il manager del gioco. Ma ha anche conseguenze di lungo termine che alla fine colpiranno il mercato, creeranno uno shock. Dove abbiamo già visto questo genere di divergenza fra rischio, valutazioni e realta' sottostanti? Ma praticamente in ogni frode finanziaria e conseguente crisi dell'era moderna, come minimo. 

Quindi ricordatevi tutto questo quando arriverà la prossima crisi e verrete coperti di dissimulazioni, distrazioni e tutto il resto, compresa la ricerca di capri espiatori. E quando ti chiederanno ancora una volta di salvare questi jokers, per "salvare il sistema".

Sono pressoché certo che tutto questo succederà se non si cominciano a cambiare le cose, con serie riforme e con l'attuazione di regole per il mercato. Per ora i cambiamenti sono stati solo cosmetici. 

In una plutocrazia le grosse concentrazioni di denaro, il big money, controllano i governi e i media. Se li sono comprati e gli pagano gli stipendi. Ed emiliane il governo servirebbe solo ad eliminare il mediatore, il middleman, i lacche'

Trasparenza e riforme potranno essere la sola risposta sostenibile. 

Ormai l'azione nei metalli preziosi e' tutta nei mercati asiatici. Ed oro e argento stanno costantemente fluendo da Ovest verso Est, per via di questo prezzamento fasullo e di questa sottovalutazione del rischio. 

E la caduta verticale dell'attività di trading fisico, reale, nell'occidente e' solo una manifestazione della Legge di Gresham [La moneta cattiva, in questo caso l'oro di carta, caccia quella buona, l'oro vero, che finisce tesaurizzato o fuori dal mercato/paese. Un po' come le 500 Lire d'argento quando furono emesse fra fine anni '50 e primi '60: quelle di carta, di pari valore nominale, per decreto, venivano usate e quelle d'argento sparivano dalla circolazione. Er]. I mercati del metallo di carta, ipotecato e reipotecato, stanno portando il bullion fuori dal mercato. 

Questo e' un trend, una tendenza che ha grosso significato per chiunque voglia vedere. 

---

In quest'alto post Jesse la mette giu' anche meglio:
I don't think I can stress enough that the trading in gold, and to a lesser extent silver, has become 'virtual' in that it is trading almost like a stock, or an option, rather than a commodity.   
The coupling with the physical market has drifted away, and the reconnection of the paper and the physical markets will be impressive.
Il Trading nell'oro, e in misura minore anche nell'argento, e' diventato "virtuale" .. come se si trattasse di azioni, o di opzioni, piuttosto che un mercato di una commodity

... la riconnessione fra il mercato della carta e quello del metallo fisico, reale, sara' impressionante. 

---


The Bucket Shop. Letteralmente sarebbe il negoziato dei vasi o dei secchi. Un po' come in questo bel film, The Sting, la Stangata:



1 commento:

  1. Cazzo, Jesse ha qualcuno che ama (la moglie?) che dev'essere messa male, da anni. mi dispiace

    And so I am waiting. I seem to be getting very good at it, waiting patiently. I have been waiting since yesterday for a phone call giving the latest test results from a PET scan last Wednesday. I probably have done this sort of thing about a dozen times now over the past four years. Waiting for someone else's tests, someone whose fear and pain strikes to your heart, seems worse than waiting for your own.

    RispondiElimina