Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

giovedì 8 ottobre 2015

Grillo: L'ONU condanna l'Italia per la Giustizia


Rapporto ONU condanna l'Italia per la corruzione
I partiti e il governo non fanno nulla a proposito per evitare che molti loro esponenti finiscano sotto processo e in galera.  Il parlamento correrebbe il rischio di svuotarsi.  Come dargli torto se non vogliono finire in galera? 
Sotto accusa da parte dell'ONU la prescrizione, la lunghezza dei processi e il patteggiamento. 
Tra le cosiddette riforme quella sulla Giustizia per PD e dintorni è la meno importante. 
Intanto paga sempre Pantalone 100 miliardi all'anno,come rileva anche la Corte dei Conti.

leggi tutto da quel terrorista di Grillo (e Casaleggio! .. che c'ha dietro.. c'ha dietro .. eh! .... cioè! ... non so se mi spiego! ... )

7 commenti:

  1. bello il litio, ma costa, e se si volesse usare in massa, non basterebbe
    forse qualcuno sta riuscendo a usare il potassio al suo posto


    New battery concept: potassium instead of lithium
    08.10.2015

    For decades, it has been regarded as a scientific fact: A potassium-ion battery cannot be built because potassium is incompatible with graphite and other carbon electrodes. New research at the Oregon State University has now refuted this dogma and thrown the door wide open for new electrochemical energy storage systems that will be much cheaper to manufacture than lithium-ion batteries.

    The error in the field of chemistry persisted for 83 years. That is, until Xiulei (David) Ji, assistant professor of chemistry at the College of Science at Oregon State University decided to examine the evidence one more time with support from the U.S. Department of Energy. His research group's results have now been published in the Journal of the American Chemical Society (J. Am. Chem. Soc., 2015, 137 (36), pp 11566–11569). An application for a patent on the new technology has already been submitted.
    Potassium is almost as good as lithium in batteries, but it is considerably cheaper

    What exactly did Ji discover? Graphite is a widely-used, inexpensive material for the production of anodes for batteries. Lithium ions function as carriers and move within the graphite electrode, thus producing an electrical current. But lithium has major drawbacks. Not only is it highly reactive and hard to recycle; it is also extremely rare. The amount present in the earth's crust (by weight) is a mere 0.0017%. This makes the material very expensive.

    "The cost problems that exist with lithium are enough to prevent an economy-of-scale effect from boosting profits," Ji said. "In the case of most products, the cost declines when production quantities increase, but with lithium, the exact opposite might happen in the near future. For this reason, we need to find alternatives."
    Potassium is 880 times more common than lithium

    During their search for low-cost alternatives to lithium, the researchers focused on sodium and potassium. All three of these chemical elements belong to the group of alkaline metals. Potassium is 880 times more common in the earth's crust than lithium, and contrary to popular scientific doctrine, it actually does work in suitable carbon and graphite electrodes. The performance of potassium-ion batteries is still lower than that of lithium-ion batteries.

    However, Ji is convinced that further technical developments can narrow down the performance gap. "One can say for certain that the energy density of potassium-ion batteries will never exceed that of lithium-ion batteries. Nevertheless, they are capable of achieving a long life cycle, have high power density, lower cost, and they can also benefit from the advantages of existing manufacturing processes for carbon anodes."

    The Oregon State University is now looking for support to continue its research and make the new technology commercially viable.

    http://www.sunwindenergy.com/review/new-battery-concept-potassium-instead-lithium

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante! Rilancio con questa:

      Solar and Wind Just Passed Another Big Turning Point
      It has never made less sense to build fossil fuel power plants

      http://www.bloomberg.com/news/articles/2015-10-06/solar-wind-reach-a-big-renewables-turning-point-bnef

      Elimina
    2. "It has never made less sense to build fossil fuel power plants"

      yeah!
      e fanculo agli stronzi che continuano a mettere i bastoni fra le ruote alle rinnovabili,
      e a finanziare la merda fossile e nucleare

      qua in Itaglia, ovviamente, c'è arrivata prima la mafia, a capirlo
      che l'eolico (oltrea ad avere senso ambientalmente, ed essere sostenibile sul lungo)
      è anche un business sul medio e sul breve...

      Elimina
  2. sta diventanto veramente spassosa

    l'ONU, no, dico, la stessa ONU che ha appena messo zioSaud a capo della commissione sui diritti umani,
    nomina festosamente celebrata da zio bombardando un matrimonio in Yemen,
    (zioSaud non vuole certo sfigurare in zelo umanitario rispetto a zioSam! (che bombarda ospedali))

    viene a sussarci la fava scoprendo l'acqua calda
    e cioè la corruzione in Italia?

    ci mandassero un commissario Saudita, invece di fare chiacchere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecciai raggione anche tu :) .... e' che mi fa ridere (magari) come sono giorni e giorni e settimane che la menano con Marino ... povero sfigato, secondo me non l'aveva ancora capito con chi si era fatto eleggere sino a ieri (e prob ha ancora le idee confusissime) ... vedevo ora uno in tv che lo accusava di "gozzovigliare" ... e tutti quelli prima di lui ce li siamo già dimenticati? La Spolverini in regione con buchi da miliardi, Alemagno con tutti i sui a spese del contribuente, mafie e mafiette varie .... cioè, Marino sara' un pirla ed un inetto ma sbatterlo in prima pagina come Il Mostro! Oltre l'assurdo. Pensano che ci beviamo tutto ... ed e' prof vero. Soprattutto la gente non mi pare che sappia notare la differenza fra 1 e 100, fra mille e un miliardo ...

      Elimina
  3. guarda che bello il grafico dei metalli oggi pom
    chi hanno inculato stavolta?

    STOP LOSS BOMBING (o fishing)

    1 - vedo gli stop loss di un cliente/speculatore/hedge fund
    ("ingenuo" o coglione che va lungo a margine nel casinò)
    2 - lancio la bomba di profondita (cioe vendo n contratti, naked, of course, quanto basta a innescare momentum)
    3 - lo stop viene eseguito
    4 - ricompro in pochi minuti la posizione aperta (ricompro i contratti al prezzo momentaneamente scontato)
    5 - intasco soddisfatto la differenza fra la surface e la stop depth
    6 - a buon peso "rinforzo" la programmazione mentale del pubblico:
    i metalli sono pericolosi, volatili, ci si perde e basta, e poi, mai e poi mai "fight the fed"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto magari! sarebbe da farci una foto anche ai grafici di oggi! tutta da ridere.

      Comunque i miners hanno tenuto benissimo alla botta notturna ... un po' meno sul finale di gg (alle 8-10 di sera)

      Elimina