Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 20 ottobre 2015

Danilo DT: Tre istituti di credito a rischio bail-in: Carife, Banca Marche e Pop Etruria


Sono tre gli istituti di credito a rischio bail-in: Carife, Banca Marche e Pop Etruria. E’ stato creato un Fondo Interbancario per intervenire con il bailout. Ma mancano le leggi e se non si trova un accordo entro fine anno, saranno dolori

(...) Veniamo al dunque. TRE sono le banche ad un passo dal default che necessitano di un intervento:
Carife (Cassa di Risparmio di Ferrara) 
Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio 
Banca Marche
La cifra ipotizzata per il “bailout” (quindi spesa per salvare le banche con capitali “esterni” senza intervenire sui clienti) è pari a circa 2 miliardi di Euro. Sette delle principali banche italiane (ISP, UCG, BP, UBI, MPS, BPM e BPER) hanno già creato un fondo (Fondo Interbancario) con una capienza pari a 1.5 miliardi per effettuare le relative ricapitalizzazioni.


Leggi tutto su InterMarket&More

Nessun commento:

Posta un commento