Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

giovedì 1 ottobre 2015

DailyMail (Reuters): Le zecche del mondo intero faticano a stare dietro alla domanda di monete d'argento

un Silver Maple Leaf canadese, un Silver Eagle statunitense e un Philharmoniker austriaco

Le zecche governative di tutto il mondo stanno faticando a sostenere la domanda senza precedenti di monete d'argento, scatenata dai prezzi ai minimi da 6 anni, dice l'articolo in introduzione. Ecco i dettagli zecca per zecca, alcuni li abbiamo già visti, altri no:



ROYAL CANADIAN MINT
The mint has been rationing sales of its silver Maple Leaf coins since July after record monthly sales, an official said. Sales have hit records in August and September. 
Demand has been very strong in North America, Europe and Asia, with the U.S. market being the strongest, said Chris Carkner, executive managing director, sales, numismatics, bullion and refinery at the Canadian Mint.

Siamo a razionamenti anche delle vendite di Maple dopo vendite record ad agosto e settembre


AUSTRIAN MINT
The Austrian Mint has been rationing sales of its Philharmonic silver coins and has increased production of silver blanks after higher-than-expected demand in July and August, a spokeswoman said. 
It expects supplies to return to normal by mid-October. 
Silver coin sales hit 1.19 million ounces in July, up from 203,900 ounces a year ago, and remained very high in August, at 983,500 oz versus 106,500 oz in August 2014, the mint said.

Razionate anche le vendite di Phil austriaci e produzioni aumentate per via di una domanda superiore alle aspettative registrata in luglio e agosto. Si attendono un ritorno alla normalità per ottobre. 


U.K. ROYAL MINT
The U.K. Royal Mint has seen a 600% increase in sales of its silver 1 ounce Britannia coins so far this year on "unprecedented demand," said Chris Howard, director of bullion at the Mint. 
It is increasing production and has significant pre-orders for 2016-dated coins, he said.

Vendite di Silver Britannia su del 600% e gia' vendute anche notevoli quote delle future produzioni targate 2016. 


PERTH MINT
The Perth Mint, owned by the government of Western Australia, has begun rationing supply of a new line of coins this month as it is unable to keep up with robust demand, an official said. 
It has sold over 2.5 million ounces of silver so far this month, which is a record and three and a half times more than August. 
The official said most of the demand was coming from the United States and Europe although buying from Asia, particularly Hong Kong, was also good.

La Perth Mint (di proprieta' del governo dell'Australia Occidentale) ha dovuto razionare anche lei la produzione di un suo nuovo prodotto (immagino i kangaroo).

2 milioni e mezzi di once d'argento vendute questo mese (settembre), il 450% che ad agosto. Domanda forte anche dall'Asia e HK in particolare, oltre alla classica domanda da States ed Europa


U.S. MINT
The U.S. mint has been issuing a weekly sales quota for its flagship American Eagle silver coins since the end of July. 
A spokesman said its Westpoint production facility is operating three shifts and paying staff overtime to meet demand. 
The mint was forced to stop selling its popular silver coins for three weeks in July after selling out of inventory due to strong demand. 
The U.S. Mint sold 14.26 million ounces of American Eagle silver coins in the third quarter, the highest on records going back to 1986.

Alla Zecca di West Point lavorano su 3 turni, notte compresa e pagando straordinari. Dell'interruzione forzata delle vendite a luglio abbiamo già parlato, come anche delle quantità attuali limitate a 750.000-1.000.000 di once alla settimana di ora. 14,26 milioni di Eagle venduti nel solo trimestre luglio-settembre 2015, record di sempre, da quando si e' iniziato a coniare i Silver Eagle nel 1986.
  

4 commenti:

  1. pensa te che deficienti in Italia,

    uno dei pochi settori che tira (in un mondo in recessione)
    lo sminchiamo con IVA al 22%,
    e ridicole produzioni autoctone di commemorative con premi sullo spot a doppia/tripla cifra

    #state supini (ops, intendevo sereni)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e oggi anche Grom gelati se l'e' presa una multinazionale ... set cazzo di multinazionali sono i veri stati del mondo ormai. Troppo comodo che le guerre le fanno fare agli eserciti statali e a spese dei contribuenti (soldi e vite)

      Elimina
  2. Me ne sono accorto.....15 giorni per avere un tubo di philarmoniker!
    Neanche avessi chiesto delle numismatiche particolari....comunque l'importante è che siano arrivate.
    Prossimo ordine ....scimmiette
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in europa non mi pare di riscontrare particolari deficit di offerta ... come dice Jesse nel pro post che ho appena fatto forse per gli Eagle ecc dipende da come possono essere più ricercati per come possono essere messi nei piani pensione USA?

      Se qualcuno sa di più su come funzionano questi 401K o come si chiamano ...

      Elimina