Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

lunedì 12 ottobre 2015

Brandt: I metalli preziosi potrebbero aver segnato il fondo


Peeero', persino quel simpaticone (si fa per dire, gli venisse un colpo) di Peter Brandt (dico così perché negli ultimi anni e' sempre stato ribassista smaccato nell'oro e nell'argento ... e ha avuto ragione lui devo ammettere) ora dice che e' possibile che i minimi visti siano i minimi-minimi:
The daily Gold chart displays a possible 10-week symmetrical triangle bottom. Of all the major classical chart patterns, the symmetrical triangle is the least reliable (by far). Yet, a completion of this pattern by a close over 1160 would be an indication that the major trend in Gold has turned up.
Un completamento del pattern del triangolo simmetrico confermerebbe che il trend di fondo per l'oro e' diventato verso l'alto

E sull'argento:





(...) the decline in Silver from the 2011 high has been one for the textbooks. The decline has complied with the principles of classical charting as well as any other market in recent years. 
The daily Silver chart is forming a classical H&S bottom pattern. A decisive close above 1550 would complete this bottom and indicate that the 4-1/2 year bear trend in Silver is over.  
Of course, a considerable period of time of further base building could occur before Silver enters another bull phase.
Sulla chart giornaliera si e' formato un classico testa-spalle rovesciato. Una chiusura decisa sopra 15,50 completerebbe questo pattern (scriveva il 2 ottobre.. e direi che ci siamo visto che l'Ag combatte sul fronte dei 16,00 da qualche gg) ed indicherebbe che il trend ribassista che dura da ormai 4 anni e mezzo e' finito

Ovviamente ci vorrà un considerabile periodo di tempo per costruire per bene la base prima di entrare in una nuova fase bull, rialzista. 


vedi tutto QUI

3 commenti:

  1. bah

    è un mistero come ancora dei "professionisti" utilizzino i /credano ai chart di analisi tecnica
    specie riguardo al "mercato" dei metalli

    forse fanno finta di crederci

    una cosa è certa
    10+anni di analisi, whistleblowing, scandali, multe, documentazione, informazione, etc sui preziosi,
    sul meccanismo dei prezzi, sulla biforcazione fisico/carta in 2 mercati differenti, e sulle manipolazioni,

    non sono serviti a un beneamato cazzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che ha veramente ragione Armstrong: l'oro non e' una protezione contro l'inflazione (ok, qui esagera, la spara, lo e') ma sopratutto un hedge contro il fallimento dei governi e dello/degli status quo

      Si, anch'io ci ho sempre creduto poco nell'analisi tecnica, preferisco un'analisi più' fondamentale, dei fondamentali, domando e offerta.

      Ma nel breve puo' aver senso .. a livello di profezia autoavverante: se la massa dei trader ci crede, se la massa dei trader (computer ed HFT compresi) sta a vedere la media mobile a 200 gg e parte a comprare solo quando la sorpassi ... profezie autoavveranti

      Elimina
  2. Oggi i miners sono partiti in quarta ma subito dopo hanno preso a scendere ... paura che i muri a quota 16 e 1170 non siano abbattuti e si ripiombi giu'?

    Mossa furba di chi sa (perché il mercato lo fanno loro) che i metalli saliranno domani e ne approfittano per fare man bassa di azioni minerarie prima che salgano?

    Mossa furba di chi sa (perché il mercato lo fanno loro) che i metalli, si, non saliranno sopra 16 e 1170?

    RispondiElimina