Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 6 ottobre 2015

Bloomberg: Il collasso delle commodities non e' ancora finito. Sottotitolo: il prezzo dell'oro in valute "emergenti" svalutate


Bloomberg riporta diverse banche che hanno outlook tutt'altro che positivi sulle commodities:

Even with commodities mired in the worst slump in a generation, Goldman Sachs Group Inc., Morgan Stanley and Citigroup Inc. are warning bulls that prices may stay lower for years. 
Crude oil and copper are unlikely to rebound because of excess supplies, Goldman predicts, and Morgan Stanley forecasts that weaker currencies in producing countries will encourage robust output of raw materials sold for dollars, even during bear markets. 
Citigroup says the sluggish world economy makes it “hard to argue” that most prices have already bottomed.

Anche se i prezzi sono ai minimi da una generazione Goldman, Morgan Stanley e Citigroup avvertono che i prezzi potrebbero restare bassi per anni. 

La ragione? Eccessi di offerta. Morgan Stanley dice che con le valute di tanti emergenti produttori di commodities recentemente svalutate si avranno comunque robusti flussi di materie prime pagate in dollari 

Insomma, la materia prima che esporti e' crollata ma e' crollata anche la tua valuta e siccome ti pagano in dollari sei contento lo stesso. In pratica quindi le commodities sono a buon mercato solo per chi paga e vive in dollari. Infatti basta vedere il prezzo dell'oro in tante valute emergenti ora in crollo:

Oro in Real Brasiliani (ai massimi di sempre)

Oro in Rupie Indonesiane (ai massimi del 2011) 

Oro in Rubli Russi (dai 55.000 del 2011 ai 74.000 rubli/oncia di oggi)

Oro in Pesos Colombiani (ai massimi del 2011 e oltre) 

Oro in Rupie Indiane (e' ancora piu' basso che nel 2012, a 75.000 INR contro le quasi 100.000 INR del 2012)

e cosi via, vedi le quotazioni in tutte le valute del mondo su GoldBroker (selezionare la valuta in alto a destra)

3 commenti:

  1. Dicono che il prezzo scenderà...
    ed invece sale!

    Della serie, di queste banche / consulenti / ecc..
    non ci si può fidare!

    Dicono quello che a loro interessa!

    "Il prezzo scenderà!... quindi vendete... che noi dobbiamo comprare a prezzi bassi!!!"

    RispondiElimina
  2. grossi, grossi movimenti di «valuta»
    a coprire GIGANTESCHE «MARGIN CALLS» sulle scommesse in commodities
    (anche sui tassi, ma questo è un altro paio di braghe)

    http://www.zerohedge.com/news/2015-10-06/commodity-trading-giants-unleash-liquidity-scramble-issue-record-amounts-secured-deb

    il buon Jim Willie riporta, tra parecchi altri gustosi aneddoti,
    che zia Janet sta «stampando» 40 miliardi usd AL GIORNO,
    un TRILIONCINO/MESE,
    completamente «IN NERO» (ma non si faceva con il contante, l'evasione?)
    per salvare il culo alle banche di Uol Strit esposte in derivati al crollo del petrolio

    http://www.trunews.com/Audio/09_29_15_tuesday_trunews2.mp3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah! E me lo dici così? ... sicuramente NON e' una notizia.

      Le notizie sono:
      - Jara Gambirasio a distanza di 25 anni: chi l'ha uccisa? Gli ultimi risvolti nelle indagine.
      - Il Papa ha detto di fare i buoni (Amen. A pranzo e a cena. Foruna che c'e' liberta' di religione in Italia)
      - Marino alle dimissioni (ha fregato solo pochi spicci: un dilettante)
      - NeoLaureati: Le imprese assumeranno di più (si si si, cerrrrto)
      - La nazionale di calcio
      - La FIFA, Platini' e sti cazzi
      - Alessia Marcuzzi, il Granfe fratello 32 e si cazzi
      - Neo suffragette di Hollywood sul red carpet
      - Catania: scontro fra 2 moto
      ...
      ...



      Elimina