Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 27 ottobre 2015

Ancora sul Colpo di Stato in Portogallo


Scusate se insisto ma il Napolitano portoghese che non da l'incarico di governo alla sinistra euroscettica che ha vinto e' un vero e' proprio Colpo di Stato, come dice bene Zio Zib, che ci segnala che l'articolo su Forbes (un pezzo qui sopra) - scandalizzato per quanto accaduto, ed e' tutto un dire se si scandalizzano su Forbes! - e' stato letto 86.000 volte (almeno). 

I Tylers: 

Europe "Crosses Rubicon" As Portugal Usurps Democracy, Bans Leftist Government
Martin Armstrong: 

Portugal Refuses to Allow Elected Politicians to Take Office

Manca no solo ... tutti i TG (dimmerda!) dei 1000 canali della TV italiana. 

2 commenti:

  1. SAPIR: IL COLPO DI STATO SILENZIOSO A LISBONA

    Dopo Pritchard, anche il prof. Sapir denuncia i recenti avvenimenti in Portogallo, dove, in nome dei mercati e delle istituzioni europee, il volere dell’elettorato è stato ignorato contro ogni norma democratica (il Presidente ha deciso di non dare il mandato per formare il governo a una coalizione di sinistra, nonostante questa abbia ottenuto la maggioranza assoluta). Nel finale Sapir preme per un coordinamento a livello europeo di tutte le forze che si battono per il recupero della sovranità democratica.

    http://vocidallestero.it/2015/10/26/sapir-il-colpo-di-stato-silenzioso-a-lisbona/

    RispondiElimina
  2. In Portogallo si riafferma la natura profondamente anti-democratica dell’Ue. Jacques Sapir

    http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=11&pg=13145

    RispondiElimina