Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

sabato 31 ottobre 2015

440 Mln oz in Silver Eagle e 610 Mln oz d'argento negli ETF (?)


Nell'ultimo outlook di Commerzbank su tutte le commodities, minerarie come agricolturali, aggiornato a jeri, rovate anche questa tabella, in cui vedete fra l'altro - ora che mancano un pajo di mesi alla fine dell'anno - l'andamento dei prezzi da inizio 2015 (ultime colonne). 

E' impressionante il crollo dei prezzi, soprattutto per i base metals piu' che per i metalli preziosi (che sono stato bastonati cosi' tanto fra 2013 e 2014 che ormai c'e' rimasto veramente poco da comprimere): Alluminio -20%, Gas -20% ... petrolio solo -15% (era crollato gia' cosi' tanto per  capodanno 2015?), Zinco -20%, Nickel -30% ... Caffe' -37% (si vede che i cinesi hanno smesso di farsi i caffe', no? ;D) ... Oro -2% (+8% prezzato in Euro), Argento +2% (in realta' se guardi su FinViz, Year To Date Ag e Au sarebbero un po' in rosso. Spesso trovi discordanza fra un dato e l'altro, non so qui Commerzbank a che numeri faccia riferimento) ... i veri metalli preziosi pestati a sangue in questo 2015 sono stati i platinoidi: Platino -17%, Palladio -16% (il Palladio ha fatto pero' gia' una bella risalita negli ultimi due mesi, da 550 circa ai 700 circa, e il Platino non pare volerci stare troppo sotto i 1000 USD/oz). 

Ma la cosa curiosa che noto e' un'altra, che mi era piuttosto sfuggita sinora ..


Guardate in fondo a destra: L'oro e l'argento negli ETF. E' misurato in migliaja di once. Quello che mi stupisce e' la quantita' di argento negli ETF: 610.000.000 di once?! Fischia. Spesso ci propongono tabelle sull'andamento di questo o quel mercato, questo o quell'indice, ma quello che manca e' inquadrare tutto insieme. 

Leggo poi QUI che la US Mint probabilmente, e nonostante i contingentamenti settimanali che sono stati introdotti di recente (intorno al milione di once d'argento coniate a settimana) quest'anno raggiungera' un nuovo record storico:
2015 sales year-to-date have exceeded the same period in 2014. Sales through the third week in October are 38,986,000 ounces compared to last year’s 38,121,000 ounces. If this sales trend continues, the total number of ounces sold in 2015 will exceed last year’s record of 44,006,000.
This number has been nothing short of astounding. Pre-Financial Crisis sales were 9,887,000 ounces in 1997. They doubled in 2008 to 19,583,500 ounces and they doubled again by 2011 to 39,868,500 ounces. Sales have increased and set new historical records every year except 2012.
Probabilmente alla fine saranno piu' di 44 milioni i Silver Eagle coniato con millesimo 2015. Una bella escalation dalle poche milionate di pezzi degli anni '90 e passando dai 20 milioni di pezzi del 2008. Segno che gente che se ne sbatte del crollo fotonico del prezzo degli ultimi anni e ritiene che a questi prezzi sia una bazza ce n'e', eccome. 

It is a definitive fact is that the record breaking demand for American Eagle bullion coins cannot be met by all the 440,555,000 ounces minted and issued by the United States Mint since the program began in 1986. 
Ecco, questa e' la cosa che voleva farvi notare: Dall'inizio della coniazione degli Aquilotti d'Argento nell'ormai lontano 1986 (30 anni!) ne sono stati prodotti in totale 440 milioni di pezzi (e quindi 440 milioni di once). 

Bene, Negli ETF di Argento ce n'e' (o ce ne sarebbe, visto che non so quanto sia possibile ritirare il "proprio" metallo se uno lo volesse, ne mi risulta che nessuno lo faccia, quindi potrebbe benissimo essere tutta carta e nessun metallo vero anche li) per 600 milioni di once mentre tutti gli Eagle di sempre sono meno di 450 milioni di once. 


Immagine da SmaulGold

Dato interessante, direi. Ovvio notare che la gente non compra solo Aquile d'Argento della Zecca di West Point, ma anche altrettanti Malple Leaf canadesi, milionate di Philharmoniker austriaci, once di ogni tipo dalle zecche australiane di Perth e Melbourne, ecc, ecc, ecc. pero' il dato mi ha colpito lo stesso. 

Proviamo a fare un conto: 600 milioni di once d'argento ... secondo questo sito un'oncia d'argento (puro) ha un volume di 2,96 cm3. Sarebbero 1.708.000.000 cm3 e cioe' 1.708 m3 d'argento puro nei soli ETF. Wow! Millesettecento metri cubi, non male, un bel volume ... ma neanche niente di impossibile, una piscina olimpionica tiene almeno 2.500 metri cubi d'acqua. 

Comunque chissa' dove' che conservano tanta roba ;)

Per inquadrare ancora meglio il tutto ricordiamo che ogni anno - ora che siamo ai massimi di produzione di tutta la storia dell'umanita' - vengono prodotte circa 800 milioni di once d'argento


Immagine da SRSRocco Report
.. anche se i grandi usi industriali del metallo, sempre meno scrap, reciclo, ecc, lasciano un deficit annuale quasi costante (vedere penultima riga qui sotto), nonostante le produzioni record (ora, che sulla scia dei prezzi buoni del 2011 si sono pompate le produzioni.. fra qualche anno, a 'sti prezzi di costo, le produzioni quasi certamente crolleranno)



Riassumento: tutti gli Eagle d'Argento del mondo, prodotti dal 1986 ad oggi, sono poco piu' della meta' dell'intera produzione mondiale attuale (a livelli record che non ritengo proprio che potranno essere ripetuti per molti anni ancora) e tutto l'argento negli ETF (sempre, se c'e' davvero) equivale circa ad una intera produzione annuale di pochi anni fa.

Nessun commento:

Posta un commento