Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 2 settembre 2015

Jesse: Una volta che il mercato rialzista riprenda la salita sara' simile a quella fra il 2009 e il 2011


Il sempre posato e prudente Jesse qui mostra l'andamento, in percentuale, delle quotazioni di oro, argento, bond USA a 10 anni e S&P500 dal 2000 ad oggi. Nonostante i massacri degli ultimi anni per i metalli preziosi, l'oro (in USD) e' su del 300% (quasi il quadruplo) e l'argento del 170% (quasi il triplo). In confronto il T-bond e l'indice di borsa sono (ora, non so anche solo fra un mese o due) su di ben più modesto 30% (più interessi pero').

E in nostro si lancia in previsioni:
I suspect that when the 'riskless proposition' of shorting gold starts to more visibly unwind, most likely under some significant duress, we are going to see what kind of rot has been concealed, and the bottom feeders that have thrived on it, as when the tide goes out. 
This unwinding started in the spike in the metals after the financial crisis of 2008, but was held off by massive 'currency interventions' to 'save' the Western financial system in 2011.  
Gold rose in 2009 from about +150% to +775% at the end of 2010, as measured from the beginning of the millenium in 2000. 
The real longer term consequences of reckless monetary policy and irresponsible financial deregulation and a tolerance for massive frauds are still ahead of us. 
Perhaps I am incorrect in this.  But nothing I have seen in the data makes me believe so. 
Gold is still flowing in large numbers from West to East, and the central banks are still net buyers. 
And once the bull market in metals resumes, which I believe that it will, the upside will be similar to the increase which was seen in the years from 2009 to 2011."

Il che vuol dire ben sopra i 2000 dollari l'oncia per l'oro e anche meglio per l'argento (nel senso di salita percentuale, spero sia ovvio, non Ag sopra i 2000 ;) )

La cosa piacevole e' sentire queste previsioni da parte da uno che appunto e' sempre stato molto prudente e certamente non parte del coro dei preambull/venditori di bullion.


2 commenti:

  1. Fino a quando riesco ancora a trovare i maple a 16.30 e eagles a 17.03 và ancora bene.

    Le britannia invece le scanso, troppo sopravvalutate.



    Danilo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ultime Britannia fanno anche abbastanza schifo, sembra che abbiano i brufoli (un fondo butterato .. bla') ...

      https://www.bullionbypost.co.uk/media/uploads/images/2015/03/23/2015silverbrithead.jpg

      tormentata la storia dei Britannia, prima coniati in pochissimi pezzi e con un titolo assurdo (NON 99,9%), poi portati a tirature maggiori e a titolo 999 ma ora con aspetti estetici poco convincenti ... sono bellissime alcune annate intorno al 2000 (e rari e costretti assai, specie ora che il pound e' risalito). A me piace molto questo, per esempio:

      http://24carat.co.uk/images/2001silverbritanniarev400.jpg

      Elimina