Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 27 settembre 2015

Jesse: Ritiri di oro fisico all'SGE a 63,2 tonnellate la settimana scorsa


Pregasi notare l'entità degli aumenti delle quantità di oro fisico che sono passati dallo Shanghai Gold Exchange negli ultimi anni: sestuplicate quest'anno rispetto al 2009 (il grafico considera le quantità da inizio anno e sino alla 37 settimana dell'anno per ogni anno rappresentato). 



Il crollo dei prezzi iniziato sensibilmente ad aprile 2013 ha scatenato una specie di mania da acquisti in Asia e in particolare in Cina, in questo caso. 

Pregasi notare che anche che 1892 tonnellate in 37 settimane sono quasi, da sole, le produzioni minerarie mondiali nello stesso periodo (oggi cha siamo ai picchi di sempre si producono 2.800-2.900 tonnellate l'anno di nuovo metallo giallo).



Qui gli acquisti cumulativi attraverso l'SGE (che non copre tutta la fame cinese d'oro, fra l'altro!) dal 2009 ad oggi: siamo ormai sulle 10.000 tonnellate (la più grossa riserva aurea ufficiale al mondo sarebbe quella degli Stati Uniti con 8.133 tonnellate

1 commento:

  1. 12 week withdrawal figures on SGE to September 18th - 729.9 tonnes

    vedi tabella qui: http://news.sharpspixley.com/article/lawrie-williams-latest-sge-gold-deliveries-suggest-enormous-2015-total-of-over-2650-tonnes!/238625/

    RispondiElimina