Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 13 settembre 2015

Il Fatto: 12 banche USA patteggiano 1,87 mld di dollari per la manipolazione, questa volta, del mercato dei CDS

Finanza tossica, banche Usa patteggiano risarcimento da 1,87 miliardi di dollari


Dodici istituti, tra cui Goldman Sachs, Jp Morgan Chase e Citigroup, verseranno la cifra agli investitori che hanno fatto causa accusandoli di aver manipolato il mercato dei credit default swap. Cioè i derivati con cui è possibile “assicurarsi” contro il rischio di fallimento di una terza parte. Si sarebbero accordati per limitare la concorrenza e fissare i prezzi in maniera opaca

tutto sul Fatto

Quello che molti non arrivano a capire (aiutati dalla melina dei tg) e' che anche se/ quando li beccano e li multano, quello che li costringono a pagare e' una frazione ridicola dei soldi che fanno manipolando i mercati (Spesso, mi sa, per conto diretto del governo .. o meglio, visto che la Fed stessa e' robba loro essendone gli azionisti probabilmente e' tutto un mix, i politici stessi sono comprati e espressione diretta loro .. vedi Paulson e tutti gli altri GS poi a capo di banche centrali o governi ... 

2 commenti:

  1. Per fortuna che c'e' lo stato a difenderci da questi parassiti, eh?
    LOL!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, lo so che e' una speranza ESILISSIMA, ma i governi, gli stati - con gente degna al potere (o almeno NON connivente e serva) - sono la sola cosa che potrebbe porre un freno allo strapotere dilagante di multinazionali e iperbanche (quelle che controllano anche le banche centrali, di cui sono azioniste)

      Il vostro essere cosi' antistatalisti fa il gioco delle elite globaliste. Ne più ne meno. Per questo mi domando quanti di voi sono solo tonti/idealisti e quanti proprio in malafede.

      Elimina