Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

lunedì 28 settembre 2015

Durden: UBS sta per scoperchiare un massiccio scandalo sulla manipolazione del prezzi di tutti i metalli preziosi


Giornatina pesante per le commodities (compresi i metalli preziosi, ogni occasione e' buona per martellarli un po', specie sulla scorta delle news seguenti) e in particolare per Glencore, ma altra notizia che non credo sentirete troppo in giro e' quella che la Commissione per la Competitività svizzera ha dichiarato l'apertura di un'indagine sulla manipolazione del prezzo dell'oro che implica parecchie banche.

La notizia e' arrivata anche dai Tylers che sembrano un po' eccitati stavolta perché pare che le cose saranno fatte (forse) un po' più seriamente (si fa per dire.. diciamo che probabilmente si arriverà fra un anno e due a qualche multina salata:


With countless settlements documenting the rigging of every single asset class, it was only a matter of time before the regulators - some 10 years behind the curve as usual - finally cracked down on gold manipulation as well, even though as we have shown in the past, central banks in general and the Fed in particular are among the biggest gold manipulators.  
That said, we are confident by now nobody will be surprised that there was manipulation going on in the gold casino. In fact, ever since Germany's Bafin launched a probe into Deutsche Bank for gold and silver manipulation, it has been very clear that the only question is how many banks will end up paying billions to settle the rigging of the gold market (with nobody going to prison as usual, of course). 
Earlier today, we learned that the Swiss competition watchdog just became the latest to enjoin the ongoing gold manipulation probe when as Reuters reported, it launched an investigation into possible collusion in the precious metals market by several major banks, it said on Monday, the latest in a string of probes into gold, silver, platinum and palladium pricing.

I Tylers ricordano le indagini della Bafin tedesca sulla manipolazione dei prezzi di oro e argento da parte di Deutsche Bank (oltre a tutti gli "scandali" sulla manipolazione di parcamente tutto, dai Libor ai mercati delle valute) .. mai nessuno che finisca in galera, ovviamente. Ma il fatto che eccita i Tylers e' che a sto giro, secondo loro, beccata inequivocabilmente con le mani nella marmellata UBS potrebbe ambire a nessuna pena se facesse i nomi e svelasse i retroscena che che inchioderebbero un botto di altre banche:

Global precious metals trading has been under regulatory scrutiny since December 2013, when German banking regulator Bafin demanded documents from Deutsche Bank under an inquiry into suspected manipulation of gold and silver benchmarks by banks. Even though the market has moved to reform the process of deciding on its price benchmarks, accusations of manipulation have refused to go away. 
Switzerland's WEKO said its investigation, the result of a preliminary probe, was looking at whether UBS, Julius Baer, Deutsche Bank, HSBC, Barclays, Morgan Stanley and Mitsui conspired to set bid/ask spreads. 
"It (WEKO) has indications that possible prohibited competitive agreements in the trading of precious metals were agreed among the banks mentioned," WEKO said in a statement.
Aside from regulatory probes, a number of lawsuits have also been filed in U.S. courts alleging a conspiracy to manipulate precious metals prices.

Commenting on the WEKO probe, a Julius Baer spokesman said the bank was cooperating with authorities.

In a statement, Deutsche Bank said it was cooperating with requests for information from "certain regulatory authorities" over precious metal benchmarks but declined to comment further.

Representatives for UBS, Barclays, Morgan Stanley and HSBC declined to comment. Mitsui was not immediately available for comment.
ma ecco la parte interessante dei Tylers su UBS:


(...) unlike previous gold probe cases, this one will actually have consequences.  
How do we know?  
Because just like in LIBOR-gate, just like in FX-gate, it is the biggest rat of all, Swiss megabank UBS, that is about to turn on its former criminal peers.  
As Bloomberg reported earlier "UBS was granted conditional leniency in Swiss antitrust probe of possible manipulation of precious metal prices, a person with knowledge of the matter said." 
Bloomberg adds that the "bank may face lower fine than six other banks and financial firms suspected in probe or may avoid penalty altogether, person says." 
Why would UBS do this? The same reason UBS did so on at least on two prior occasions: the regulators have definitive proof it is involved, and gave it the option to turn evidence and to rat out its cartel peers, or face even more massive financial penalties
UBS promptly chose the former, and took the opportunity to minimize yet another key civil (and criminal) market manipulation charge against it, especially after it was already branded a "criminal recidivist" between Libor, FX and, of course, the tax evasion scandal: one more manipulation scandal and the bank could well lose its license to operate in NYC.  
Which simply means that now the official countdown on the announcement of what will be revealed as the biggest gold-manipulation and rigging scandal in history, has begun.

Detto dai Tylers, che si dimostrerà il più grosso scandalo di sempre sulla manipolazione dei prezzi dei metalli preziosi - che di solito sanno bene come queste cose finiscono con insabbiamenti, capri espiatori e simili, lascia ben sperare (un pochino, via :) )
Ed ecco l'ennesima "teoria del complotto" che si dimostra realta'.

7 commenti:

  1. Lo dicono anche su repubblica, la notizia e' mainstream:

    http://www.repubblica.it/economia/finanza/2015/09/28/news/oro_banche_svizzere_indagine-123839754/?rss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, bella, grazie. Da solo non l'avrei mai scoperto nn leggendo Repubblica da un 15ina d'anni :)

      Elimina
  2. Dovrei leggere i dettagli...
    Non ho capito se li manipolavano al rialzo o al ribasso?
    O forse, dove gli conveniva in quel momento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di base lo scopo per cui chi fa si giochi ha una sostanziale impunita' e' evitare che l'oro segnali, con prezzi troppo alti, una mancanza di fiducia della gente nelle valute fiat. Lo dicevano espressamente nell'articolo di Martenson di ieri (lo diceva un membro del FOMC come riportato) .. poi, nel breve gli scagnozzi che operano direttamente (le grosse banche) ci faranno soldi in tutt'eddue le direzioni. Bello no?

      Elimina
    2. Praticamente, si sta scoprendo, pian piano, che tutta l'economia / borsa è manipolata.
      Metalli preziosi, indici, Libor, ecc,

      Es:
      I metalli preziosi sono sempre più rari e si stanno esaurendo;
      - le persone ci investiranno tanti soldi per proteggere il loro capitale e guadagnarci un sacco di soldi;

      e noi banchieri lo mandiamo giù e guadagniamo sulla loro pellaccia!

      Grandissimi figli di una buona donna!

      Elimina
  3. L'inchiesta sulla manipolazione del prezzo dei metalli preziosi da parte di parecchie banche NON impattera' il prezzo:

    http://www.mining.com/swiss-gold-rigging-probe-wont-have-price-impact/

    secondo un prof del trinity College di Dublino non e' detto che i loro sforzi abbiano portato ad effettive manipolazioni del prezzo (eeee? hahaha! si, ci hanno provato in 7 banche ma senza effetti .. sicuro)

    The impact of the probes on wider precious metals trading was likely to be muted, Brian Lucey, professor of finance at the School of Business, Trinity College Dublin told Reuters:

    "The question is not if individuals, or groups of individuals are collaborating to rig the game for themselves, the question is if this has any material effect," he said.

    "I'm not convinced collusive behavior will have a meaningful effect micro-economically to the structure of gold trading around the world."

    RispondiElimina
  4. sarà dura che si inculino fra loro
    (i vostri/nostri culi tenerelli e popolari sono assai più agevoli, incustoditi e perfino consenzienti, e a volte pure ringraziano)
    se aspettate i "regulators" ci potete venire vecchi

    e comunuque, se pensate che i metalli siano una buona idea,
    la manipola al ribasso è una manna, e piu durano gli sconti, meglio è

    se volete invece "fare il grano rapidamente", avete sbagliato trend,
    meglio andare a leva sul forex, o qualcosa del genere,
    e comunque ci vuole qualche dritta insider VERA
    se no è come giocarsi l'enalotto (di fatto un contributo volontario alle casse del "padrone")

    prima o poi ci saranno i botti, ma non certo per i "regulators"
    sarà la curva esponenziale dell'interesse composto (e della massa "monetaria") che si scontra contro risorse FINITE, economia REALE, e popolazione IN AUMENTO

    e purtroppo non saremo neanche noi metallari, a dargli una "spintarella".
    manca DI GRAN LUNGA la massa critica, pur essendo la nostra l'unica battaglia che potrebbe funzionare,
    poiché abbiamo individuato PRECISAMENTE l'unico punto debole.

    è per questo (siamo 4 gatti) che non ci cagano punto,
    (e forse è meglio cosi)

    RispondiElimina