Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 23 agosto 2015

Hugh Smith: Assumere la posizione da Crash?


Da Charles Hugh Smith


beh, anche pochi mesi fa abbiamo visto uno spike verso il basso di dimensioni paragonabili ... anche se il mood era alquanto differente, non si respirava l'aria di panico che si sente ora ...

PS: Voi in questo Weekend avete sentito per caso un tg parlare di come praticamente tutte le borse del mondo erano in crollo?  Io no.  Che buffo.

Nessun commento:

Posta un commento