Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

sabato 3 gennaio 2015

Prezzo del petrolio dimezzato come toccasana per le compagnie minerarie ?

Beh, diciamo che magari "2015 anno d'oro" per i miners in oro mi pare un tantino esagerato ma certo il prezzo del petrolio dimezzato in pochi mesi (!!!) una mano, dal puro punto di vista costi, la dara' sicuramente, specialmente a quelle compagnie minerarie che sono piu' con l'acqua alla gola... ecco, magari permettera' di tenere bassi o persino piu' bassi di ora i prezzi di oro, argento e un po' tutto a sto mondo. Ne abbiamo sparlucchiato nei commenti ma to', ecco un post per il database/blog




Gold Club: Potrebbe essere Finalmente un anno d’Oro per le Aziende Estrattive
Di FunnyKing, il 2 gennaio 2015

Nel 2013 il costo di estrazione per oncia legato al carburante (senza menzionare l’energia elettrica) fu di 101.4$ con il prezzo del petrolio fra i 90$ e 110$ al barile.

Stime per il 2015 conducono ad un costo per oncia di non più di 55 $ all’oncia.

E’ un dato da tenere presente. Se il prezzo dell’oro sul mercato dovessere salire anche di poco l’effetto moltiplicatore sulle aziende estrattive sarebbe molto elevato.

... che il grafico e' di Steve St.Angelo ve lo dico io, spesso la gente fa finta che sia tutta farina del suo sacco. Per la precisione il grafico l'ha preso QUI.

Mi pare che il Funny la faccia troppo facile.. "Stime per il 2015 conducono ad un costo per oncia di non più di 55 $ all’oncia." .. le stime di chi sono, di FK sulla base petrolio diviso due? Mmmm.. ok, nel breve, e per quello che durera' il petrolio a 50 dollari al barile il senso del discorso di Steve te lo puoi anche dormire

AGGIORNAMENTO FINE LUGLIO 2015: Miners massacrati oltre ogni pietà .. e pare che peggiorerà ancora. Complimenti a Funny e anche a Trucco :( ... della serie, chi non sbaglia tiri la prima pietra. 


Nessun commento:

Posta un commento