Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 1 luglio 2015

Durden: Perchè non c'è crescita

Sempre dai Tylers un dato signicativo per inquadrare la situzione odierna nei mercati e nell'economia USA (quella secondo un po tutti i nostri media mainstream pompa-stronzate è in ripresona da quando la Fed ha iniziato le sue politiche espansive ormai tanti anni fa):


(...) virtually all of the corporate Free Cash flow in 2015 will go back to shareholders, as dividends and buybacks represent 94% of total S&P FCF uses.
Praticamente tutto il Free Cash Flow delle corporations dell'indice S&P 500 va agli azionisti, fra dividenti e buyback siamo al 94%. Il Capex, gli investimenti nel futuro, praticamente a zero. In bocca al lupo anche qui per i prossimi anni, quando la mancanza di investimenti comincerà a farsi sentire .. chissà però, magari per le corporations dell'S&P la cosa non avrà le ripercussioni che invece la mancanza di investimenti in ricerca e sviluppo avrannno nel giro di pochi anni nel settore minerario (fra l'altro oggi nuovi record minimi da più di 10 anni per diversi miners di prima grandezza a livello planetario)
-- to be continued nei prossimi anni ;)

Nessun commento:

Posta un commento