Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

sabato 20 giugno 2015

Jansen: L'oro in custodia alla BoE è calato di 351 tonnellate in un anno





BullionStar - Bank Of England Custodian Gold Drops 351t
Posted on 18 Jun 2015 by Koos Jansen

La Bank Of England (BoE) ha recentemente rilasciato il suo report annuale nel quale viene rivelata la quantità d'oro altrui conservata nelle sue stanze blindate, in custodia.

Al 28 febbrajo 2015 si trattava di 5.134 tonnellate, in calo di 351 tonnellate (-6%) rispetto ad un anno prima.

I dati vengono rivelati misurati in miliardi di Pound del Regno Unito (GBP). Il report annuale dice che il "BoE’s custodian gold" valeva 130 miliardi di Pound (cioè Sterline) a fine febbrajo 2015.

Visto che i dati vengono diffusi a cifre arrotondate non è possibile dire con esattezza la quantità di tonnellate che sono uscite dalle vaults della BoE.

Exhibit 1

La BoE non è un membro dell'LBMA ma diversi membri dell'LBMA hanno account per la custodia di oro di loro proprietà presso la BoE, insieme a banche centrali di altri paesi e altre istituzioni finanziarie.

Ok, aggiungiamo un po' di altri numeri di dominio pubblico per capire meglio com'è composto l'oro immagazzinato in tutta Londra e vediamo se riusciamo a capire meglio quanto oro è rimasto nel sistema LBMA della "Loco London":

Da gennajo 2015 il sito dell'LBMA afferma che il sistema LBMA detiene circa 7.500 tonnellate d'oro (a Londra) delle quali i 3/4 sono conservate presso le vaults dell'LBMA. Diciamo quindi che possiamo stimare in 5.625 tonnellate la quantità d'oro conservato dalla BoE per conto dell'LBMA a fine febbrajo 2015.

Dall'Archivio Internet possiamo vedere che lo stesso sito dell'LBMA ad aprile 2014 affermava di conservare oro fisico per 9.000 tonnellate, di cui 2/3 alla BoE. Facciamo allora conto che fossero circa 6.000 le tonnellate d'oro conservate dalla BoE per conto dell'LBMA al 28 febbrajo 2014.

Anche l'oro del GLD (il più famoso ETF venduto come "con oro fisico reale retrostante". Er) è conservato nel sistema LBMA, per l'esattezza sarebbe conservato in un deposito dell'HSBC all'interno del deposito M25 London Orbital Ringway (tipicamente l'LBMA usa vaults vicino all'M25 - l'autostrada anulare di Londra, Er - al fine di ridurre i costi di trasporto e di sicurezza), e sarebbe quindi tutto al di fuori delle vaults della BoE.

31 agosto 2011:

La BoE potrebbe però essere un sotto-custode per la HSBC, come infatti si può leggere nel prospetto del GLD:
Gold bars may be held by one or more subcustodians appointed by the Custodian [HSBC], or employed by the subcustodians appointed by the Custodian, until it is transported to the Custodian’s London vault premises [the HSBC vault].
Ad ogni modo è probabile che a febbrajo ci fosse zero oro del GLD conservato dal sotto-custode. Dal prospetto:
As at March 31, 2015, the Custodian [HSBC] held 23,702,920 ounces of gold on behalf of the Trust [GLD] in its vault, 100% of which is allocated gold in the form of London Good Delivery gold bars with a market value of $28,135,365,641 (cost — $29,341,051,196) based on the LBMA Gold Price PM on March 31, 2015. Subcustodians held nil ounces of gold in their vaults on behalf of the Trust.
Il GLD aveva holdings d'oro fisico per 771 tonnellate a fine febbrajo 2015 e 804 a fine febbrajo 2014.

Riassumiamo tutto in una tabellina:

LBMA system estimates - Feb 2015
Exhibit 2
  • ‘tonnes at BOE’ sono le tonnellate secondo gli annual report della BoE
  • ‘LBMA’ sono le tonnellate secondo il sito dell'LBMA
  • ‘LBMA gold at BOE’ sono le tonnellate sempre secondo il sito dell'LBMA, conservate alla BoE
  • ‘LBMA gold outside BOE’ è ‘LBMA’ meno ‘LBMA gold at BOE’
  • ‘LBMA gold outside BOE minus GLD’ è ovviamente l'oro dell'LBMA conservato al di fuori della BoE e senza contare l'oro del GLD
Vediamo che ‘tonnes at the BOE’ e ‘LBMA gold at BOE’grossomodo si somigliano. Questo implica che ‘LBMA gold at the BOE’ include anche l'oro delle banche centrali straniere (!? Er). L'oro delle banche centrali straniere alla BoE è conteggiato come oro nel sistema LBMA.

Da un pdf della BoE (exibit 3) apprendiamo che in totale sono conservate nei caveau della banca centrale 400.000 lingotti d'oro, il che equivale grossomodo a 5.000 tonnellate. Ulteriore conferma del fatto che ‘LBMA gold at the BOE’ include l'oro delle altre banche centrali. La BoE afferma di avere in custodia in totale 5.000 tonnellate d'oro fra quello di membri dell'LBMA e delle banche centrali straniere. L'LBMA dice di avere circa 5.000 tonnellate d'oro alla BoE. Si tratta dello stesso oro (lo dice Koos, eh, Er).

Screen Shot 2015-06-18 at 12.50.33 AM

Exhibit 3

Visto che la BoE stessa dice di conservare 400.000 lingotti (del peso medio di 400 once troy di puro, pari a circa 13 kili l'uno, sono evidentemente i famosi lingotti d'oro "good delivery" dello standard inglese. Er) pare evidente che la BoE non può avere 5.625 tonnellate d'oro dei membri dell'LBMA e inoltre avere oro delle banche centrali straniere. In totale la BoE conserva 400.000 lingotti in custodia per i membri dell'LBMA e per le banche centrali straniere (lo stesso pdf qui sopra, vedi a destra, dice che la BoE di suo ne ha pochissimo di oro visto che "Gold plays no role in the bank's monetary or financial policy. Er).

E' difficile dire quanto sia l'oro di proprietà di banche centrali straniere conservato alla BoE ma secondo le mie stime dovrebbero essere circa 2000 tonnellate. Questo basandomi sui dati delle varie banche centrali:

Orlanda 123 tons
Austria 230 tons
Germania 441 tons
Australia 80 tons
Svizzera 208 tons
Svezia 61 tons
Finlandia 25 tons
Belgio ±200 tons
India ±250 tons
IMF (FMI) ±450 tons

Presupponiamo che le banche centrali straniere conservino alla BoE 3000 tonnellate d'oro. Questo significa che la quantità di oro sotto forma di London Good Delivery bars alla BoE soggetta a fluttuazioni dovrebbe essere di:

5.134 (report annual) – 3.000 (banche centrali straniere) = 2,134 tonnellate

‘LBMA gold outside BOE minus GLD’ (exhibit 2) = 1,104 tonnellate

Alla fine della fiera ci sono secondo le mie stime 3.238 tonnellate d'oro come floating supply, come offerta fluttuante (a seconda degli acquisti e vendite dentro l'LBMA suppongo. Er). Questo esclude l'oro del GLD e delle banche centrali straniere alla BoE. (in realtà vediamo che Koos usa il dato della BoE, 5124 tons totali, ma se calcoli i 3/4 delle 7500 tons dell'LBMA dovrebbe essere 5625.. poi invece nella seconda riga del calcolo considera 1104 tons - che sarebbero l'1/4 delle 75000 - l'oro del GLD) .. insomma, direi che è probabile che sia di più di 3238 tonnellate l'oro "fluttuante" in giro per Londra e dentro il sistema LBMA. Er)

(Ma se Koos fa qui sopra il conto dell'oro delle banche straniere ed il totale esce circa 2000 tonnellate perchè poi scrive 3000 poche righe sotto? Gliel'ho chiesto e mi ha detto che le banche straniere che hanno oro alla BoE non sono solo quelle che ha elencato lui qui sopra, sono ben 80 in totale le banche centrali mondiali che hanno oro alla BoE. Quindi approssima, ipotizza, un circa 3000 tonnellate d'oro di banche centrali straniere alla BoE, anche se se fai il somma delle quantità elencate qui sopra viene poco più di 2000. Er)

LBMA estimates Feb 2015
 
Exhibit 4

... will be continued

C'è molto più oro a Londra, oltre a quello del sistema dell'LBMA, in vaults private. Forse un giorno riuscirò a farne una stima.

Koos Jansen

---

In realtà il conto di Koos mi pare piuttosto pretenzioso, va a fare dei conti alla tonnellata quando ci sono delle incertezze proprio sui dati di partenza.

Per esempio, quando il sistema LBMA dice che ha (al feb '14) 7500 tonnellate d'oro già mi pare una cifra ovviamente arrotorndata. Poi dice che 3/4 di queste7500 ton sono alla BoE .. altra approssimazione, evidentemente, perchp 3/4 di 7500 fa 5685 tonnellate di oro LBMA che sarebbe alla BoE. Ma la BoE stessa dice di conservare 5134 tonnellate circa (veramente dicono solo circa 400.000 lingotti di peso medio ecc..). Quindi qualcosa non torna, la BoE non può avere 5685 tonnellate di oro LBMA se afferma di avere in tutto circa 5123 tonnellate, vi pare? Quindi direi che quel 3/4 dell'LBMA va preso con le pinze, nei fatti deve essere di meno, tipo, che so, 2/3 per intenderci.

Per i miei gusti Koos fa un po' casino e non si sta spiegando bene.. cioè i dati che da saranno quelli veri (o almeno quelli dati dalle fonti citate e linkate, LBMA e BoE e GLD) ma non puoi farmi un /4 e *3 quando quel 3/4 è ovviamente aleatorissimo.

Quel che ha probabilmente senso è il ragionamento generale del post: L'oro a Londra deve essere calato duranto l'ultimo anno, una discreta quantità deve aver preso la via per altri lidi.
Resta comunque il fatto che pare che ce ne sia tanto nel sistema LBMA, alcune migliaja di tonnellate, roba di rivaleggiare con le più grosse riserve "centralizzate" al mondo:

2015.02 WGC World Gold Reserves Central Banks

Nessun commento:

Posta un commento