Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 5 maggio 2015

Se/Quando la BIS sarà distratta


I metalli preziosi potrebbero salire, e di parecchio, se la BIS si trovasse di fronte un collasso dei bond e fosse troppo presa a cercare di tamponare quello per star dietro ai metalli.

Interessante questo articolo linkato da Jesse l'altro giorno:


Arabian Money - Why did the Bank of International Settlements just slam the gold price down with a $590m sale?
Posted on 02 May 2015
Riparlano dei 590 milioni di dollari di futures riversati (short) sul mercato dell'oro venerdì scorso in pochi minuti. Come i Tylers ritengono che il "venditore misterioso" sia il "dirty tricks department" (il dipartimento trucchetti sporchi) della BIS.

Il discorso è sempre quello che se l'oro salisse troppo segnalerebbe il marcio che avanza nei sistemi monetari occidentali e per questo qualcuno si da da fare da decenni per tenerlo sotto controllo (da quando Nixon dichiarò di fatto default americano sul dollaro convertibile in oro nel 1971. A quella data 1 oncia d'oro valeva 35 dollari se ricordo bene). Ovviamente si fa quel che si può e talvolta ..
Obviously this does not always work out. From 2001 to 2011 gold prices shot up from $250 to $1,923 an ounce despite the best efforts of the manipulators to suppress them. But they will always do this if they can see the opportunity to lower inflationary expectations. Silver gets the same rough treatment.
.. talvolta non si può proprio limitare la salita dell'oro (e dell'argento).

Il discorso interessante che fanno questi invece è il seguente:
A bond price collapse might set it off with the central banks distracted and too busy trying to shore up this disaster to deal with gold. The global monetary system is becoming unstable and will soon revert to a more classical order with gold and silver restored as monetary metals but at far higher nominal prices than they fetch today.
E cioè che i metalli preziosi potrebbero salire, e di parecchio, se la BIS si trovasse di fronte un collasso dei bond e fosse troppo presa a cercare di tamponare quello per star dietro ai metalli.

In effetti un crollo del bond market è la cosa che pare la BIS tema di più al momento:
Arabian Money - Bond market crash is the biggest worry for the Bank of International Settlements
Posted on 15 October 2014
bah. complottismi.

Nessun commento:

Posta un commento