Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

lunedì 4 maggio 2015

Rebuffo: Sta Ceppa di Picco del Petrolio


Questa di Funny me la segno perchè credo che fra 5-10 anni sarà molto funny rileggerle (magari invece vi farà solo incazzare ancora di più se ci avrete creduto alla favola dell'energia a poco e per sempre):

"Non vi stupite se in futuro verrano “scoperti” sempre più nuovi pozzi, le tecnologie per la trivellazione e per la ricerca nel sottosuolo sono state oggetto di massicci investimenti nell’ultimo decennio grazie al petrolio oltre i 100$ al barile. Ora arriva il raccolto."


Rischio Calcolato - Sempre più (Sta Ceppa) di Picco: Scoperto un Mega Giacimento di Petrolio in Inghilterra (BBC)
Di FunnyKing, il 27 aprile 2015

Della serie picco del petrolio, ultime avvincenti puntate.

La BBC (non esattamente il corriere dei piccoli) riporta che vicino all’aeroporto di Gatwick è stato trovato un sobrio giacimento che si stima possa arrivare ad un totale di 100 miliardi di barili (110 giorni di consumo mondiale). Per capirci dal mare del nord, l’Inghilterra ha tirato su 45 miliardi di barili in 40 anni.

Magari le stime sono esagerate (magari no, magari sono prudenti).

Si tratta (per fortuna degli inglesi) di petrolio convenzionale e non di petrolio da scisto, dunque il Fraking non sembra necessario.

Non vi stupite se in futuro verrano “scoperti” sempre più nuovi pozzi, le tecnologie per la trivellazione e per la ricerca nel sottosuolo sono state oggetto di massicci investimenti nell’ultimo decennio grazie al petrolio oltre i 100$ al barile. Ora arriva il raccolto.
Trovo sempre bellissimo come quelli che sperano ciecamente nella tecnologia sono quelli che ne sanno di meno (cioè, certo Funny ne sa di più della casalinga di Voghera ma non credo che abbia mai studiato molto fisica, chimica e robette del genere). Il povero Funny poi è anche dei meno peggio ... se pensate come la pressochè totalità degli economisti del mondo pare non avere il minimo indizio (ci vuole Sherlock Holmes, eh) di come ALLA BASE DI TUTTA L'ECONOMIA ci stanno le RISORSE e l'ENERGIA.

Giuro, è assolutamente tragico e veramente INCREDIBILE come gli "economisti" ignorano, trascurano, cancellano bellamente nelle loro teorie bislacche le cose più ovvie. Forse è per questa loro ignoranza di base che cercano sempre di non affrontare il problema rifugiandosi nelle più improbabili speranze che la tecnica risolverà tutto. La Tecnica ha fatto e farà cose eccezionali ma NON è MAI una fonte d'energia

Forse dovrebbero rivedersi cercare di scoprire cosa dicono i Principi della Termodinamica.

Lo so, chiedo l'impossibile.

Nessun commento:

Posta un commento