Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

sabato 4 aprile 2015

Black: Ecco le buone nuove, le banche saranno obsolete nel giro di 10 anni

Post pasquale

Sovereign Man - Here’s the good news: banks will be obsolete in 10 years
by Simon Black on April 2, 2015, Sovereign Valley Farm, Chile


Ogni alcuni secoli circa nasce una nuova affascinante tecnologia che porta con se cambiamenti fondamentali alla civiltà umana. Ci sono molti esempi nel corso della storia. La rivoluzione agricola, invenzione della stampa, la rivoluzione industriale …




L’invenzione della stampa (a circa metà del ‘400, Guttemberg, stampa della bibbia e successiva rivoluzione protestante .. Er) ci da un parallelo interessante con quello che sta succedendo oggi.

Prima della stampa la gente viveva all’oscuro di tutto. La loro informazione era pesantemente controllata e non si poteva far altro che affidarsi a quello che dicevano le “autorità” per tutti, dalla vita personale all’educazione alla gestione delle proprie finanze e della propria anima (guide spirituali).

La stampa cambiò tutto. Si trattava di una potente tecnologia ad impatto sociale che fu alla base di varie rivoluzioni culturali e politiche e portò al (relativamente) rapido cambiamento e progresso umano.

In Europa il numero dei libri stampati andò da poche decine a migliaia e milioni e letteralmente miliardi oggi.

Improvvisamente divenne molto difficile per i governi controllare l’informazione (beh, ci sarebbe da fare una parentesi … Er). Le idee divennero libere di diffondersi, Antiquati sistemi politici finirono col crollare (beh, se parla della Rivoluzione Francese - che, fra parentesi, fondamento della nostra modernità occidentale, lavorava di decapitazioni – le ragioni sono soprattutto sociali in se, la nascita di una classe di commercianti e proto-industriali. Er) e fiorirono gli sviluppi intellettuali.

Ora siamo nelle prime fasi una nuova rivoluzione che si basa ancora una volta su un progresso tecnologico: la Rivoluzione Digitale. Sta cambiando tutto, da come facciamo business a come ci incontriamo e interagiamo fra di noi.

Soprattutto la Rivoluzione Digitale ha creato la possibilità di aggregare letteralmente milioni di persone e diffondere le idee ben più velocemente e facilmente della stampa. L’informazione non può essere controllata (è Pasqua, famo gli ottimisti, Er)

Questo fatto ha il potere di rendere obsolete intere industrie. Quella bancaria ne è un esempio lampante. Il sistema bancario “moderno” è sostanzialmente lo stesso sistema che esiste da almeno un secolo. Si, ok, le banche hanno dei siti web ora .. ma questo non le rende high-tech.

Al loro cuore le banche sono ancora le stesse istituzioni a riserva frazionaria del 19° secolo, che fanno soldi dai depositi della gente, fanno prestiti e investimenti irresponsabili, si tiengono su margini affilati di rischio e poi implorano di essere salvate (a spese del contribuente, privatizzare i guadagni e socializzare le perdite. Er) quando il sistema crolla.

E nel mentre cerca ogni modo per fottere i consumatori. Per di più le banche commerciali hanno, de facto, il controllo di intere economie (o di tutta l’economia mondiale? Er).

Nominano i loro rappresentanti dentro le banche centrali che a loro volta stabiliscono le politiche dei tassi d’interesse e danno prestiti gratis alle banche commerciali stesse fatti con denaro fatto apparire dal nulla, creato magicamente dal nulla.

Questo sistema è incestuoso ed osceno.

Ma ora la cosa stanno cambiando. Oggi ogni possibile funzione delle banche, dal risparmiare al trasferire denaro, può essere fatto più velocemente, con meno spese e più efficientemente grazie alle nuove tecnologie, grazie alla Rivoluzione Digitale.

Websites come Transferwise o Azimo rendono possibile trasferire denaro in giro per il mondo a costi ridicoli.

I social media possono dare la possibilità alla gente di cambiare denaro fra di loro senza bisogno di money brokers esosi.

Puoi anche ottenere finanziamenti online grazie ai siti di crowdfunding, sia se vuoi iniziare un business che se vuoi semplicemente un prestito per comprar casa.

E puoi anche spostare completamente i tuoi risparmi fuori dal sistema bancario, o verso le nuove forme di moneta digitale o qualcosa di antico e tradizionale come i metalli preziosi.

Tutta questa tecnologia già esiste, è solo una questione di quanto velocemente sarà via via sempre più adottata. Non sorprende che siano proprio i millennials a guidare la carica (baby boomers, generation X e millennials. Er)

Secondo (ironicamente) un report di Goldman Sachs, il 33% dei millennials ha risposto, intervistato, che non credono che avranno bisogno di una banca nei prossimi 5 anni e il 50% conta sulle startup tecnologiche per superare le banche.

Mi aspetto che entro 10 anni la tecnologia e la sue adozioni avranno raggiunto un livello in grado di rendere completamente obsolete le banche di oggi.

Thomas Jefferson ("padre della patria" USA per chi non sapesse) scrisse:
“. . . power should be taken from the banks and restored to the people, to whom it properly belongs.”

“.. il potere dovrebbe essere tolto alle banche e restituito alla gente, a cui giustamente appartiene.”
Ci sono voluti 2 secoli. Ma ora sta cominciando a succedere.

Nessun commento:

Posta un commento