Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 1 marzo 2015

Piccola analisi della Domanda Mondiale d'Argento negli ultimi 10-14 anni

Ho messo in excel i dati che appajono ora sul sito del SilverInstitute. E' impossibile creare un grafico continuo che unisca i dati pre 2004 a quelli degli ultimi 10 anni cos' come sono stati riraggruppati dal SI.

Rispetto agli anni passati ora vengono presentate più voci nel settore domanda industriale - prima si dava solo la domanda per il settore fotografico, in costante declino da parecchi anni ormai, dato l'avvento delle fotocamere digitali e della non stampa su nitrato d'argento delle foto fatte, e il totale della domanda industriale mentre oggi si da anche lo spaccato "usi elettrici e in elettronica" e "uso in leghe per saldature"; tutto il resto è dato sotto la voce generica "altri usi industriali".

Ma la parte più imperscrutabile è quella relativa alla domanda per investimento. Negli anni passati il SI dava solo una voce "Coins & Medals" e lasciava lingotti, ETF, accumuli nei magazzini degli exchange mondiali confusamente assimilati dentro la voce "Implied Net Investment" .. una voce che probabilmente non includeva parecchia roba visto che negli anni di cui abbiamo il vecchio modo di catalogare e anche quello nuovo salta fuori ora molto più metallo nel generico settore investimento.

Questo è un grafico che avevo costriuto anni fa sui dati della domanda globale per come venivano presentati allora:



Si vede come dopo la crisi del 2008-09 è aumentata la domanda di argento monetato e la voce dell' "Investimento Implicito Netto". All'epoca io tendevo a immagnare che ci fossero dentro solo i lingotti, il bullion non monetato, visto che l'altra voce era "Coins & Rounds" e cioè monete vere e proprie, con un valore facciale scritto sopra e legal tender, e similmonete da zecca privata, senza nessun valore facciale. C'era poi una misteriosa voce "de-hedging" che non sapevo bene come interpretare ma che pesava sempre piuttosto poco.

Vediamo invece ora il nuovo grafico costriuto secondo i nuovi dati e la loro divisione e sottodivisione:





In verdini vari la domanda industriale e la sua evoluzione nel tempo. Vediamo come continua a ridursi la domanda per il settore fotografico, riduzione però contrastata dagli altri settori industriali, soprattutto quelli non meglio specificati. Dalla prossime tabelle vediamo però che c'è stato una specie di piccolo boom della domanda industriale intorno alla crisi del 2008-09.

In marroncini ho messo l'"Argenteria" (Silverware) e la "Giojelleria". Ad un calo costante della prima corrisponde invece una tenuta della seconda.

In bluetti ho messo tutto il settore della "Domanda per Investimento". Il SI ancora non li mette sotto una voce di questo tipo, ancora mette gli ETF e i magazzini degli Exchange mondiali a parte.. e in effetti, specie i magazzini degli Exchange potrebbero essere messi anche come consumo industriale. Ma per quel che conta oggi possiamo anche vedere quell'argento come in stand by e quindi come domanda generica. Ed è in questa parte dei dati che salta fuori la sorpresa, la cosa prima sempre dormita dal SI: già nel 2006 e nel 2008 si nota un'esplosione di domanda per investimento, cosa che prima era pressochè invisibile, nelle vecchie tabelle del SI (vedi grafico sopra). Domandona per investimento che si vede continuare tuttora, nonostante o magari proprio grazie ai crolli delle quotazioni post primavera 2013 (eh si, sono già quasi 2 anni che siamo a prezzi più o meno bassi!).

Ecco la tabella dei nuovi dati:





.. ed ecco la stessa tabella in cui evidenzio come non tornano i numeri con il vecchio modo di catalogare la domanda per investimento:




Se volete controllare un po' dei nuovi dati sulla domanda per "Costruzione Magazzino ETF" e "Costruzione Magazzino Exchange", ecco qua un po' di materiale (i grafici degli ETF Oro e Argento li ho presi QUI):




.. fra parentesi, curioso come invece il GLD e gli altri ETF su Oro si siano sgonfiati in questi anni (al contrario dell'SLV e degli altri ETF su Argento):






Ed ecco il grafico dell'andamento degli accumuli di Argento nei magazzini del COMEX negli ultimi anni (da 24hGold):



Nessun commento:

Posta un commento