Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

venerdì 6 marzo 2015

Galt: Oro a 502 $/oz prima di risalire

Ecco un altro che prevede l'oro a quasi 500 USD/oz:




bella la chartona che risale indietro sino al 1974, all'epoca del primo bull market, mercato toro, degli anni 70. Noto che alla "temporanea chiusura della finestra dell'oro" da parte di Nixon nel 1971, di fatto la fine gold standard anche per le nazioni intere, l'oro salì per una decade sino al massimo di 873 USD/oz nel 1980. Poi il "crollo" ... metto la parola fra virgolette perchè dopo l'oro scese, si, ma a 300 USD/oz, il decuplo dell'inizio degli anni '70 :o ... poi il prezzo restò su quei livelli per praticamente tutti gli anni '80 e '90 (con un picco a 504 USD/oz nel 1987) prima che iniziasse il nuovo bull market.

Se tanto mi desse tanto dovremmo avere un picco a circa 7500 USD/oz per scendere poi (if history repeated itself paro paro) sui 3000 USD/oz per tutti i vent'anni successivi :D

Scherzo .. lo sapete che non credo che la storia si possa ripetere paro paro oggi come 30 anni fa, troppi fondamentali diversissimi.

PS: Galt cita Jim Rogers che avrebbe detto che pensa all'oro giù sino al ritracciamento a 50% di Fibonacci .. sui 1088 $/oz .. forse un pelo più plausibile ;D

Nessun commento:

Posta un commento