Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 24 febbraio 2015

Un po' di news (poco belle) su Barrick Gold


Barrick è il più grosso produttore mondiale d'oro (prossimamente ex? Per la cronaca ora, fine feb '15, quota 12,71), ma è pieno di debiti e sta per vendere un pajo di miniere e le sue produzioni d'oro potrebbero veramente tracollare nel giro di pochi anni, da 6 milioni di once l'anno di questi ultimi anni a .. solo 4 nel 2020?



Seeking Alpha - Bloomberg: Barrick Gold working with Credit Suisse to sell two mines
Feb 23 2015, di Carl Suran, Editor di SA

Barrick fa sapere che sta lavorando con Credit Suisse alla possibile vendita di due miniere d'oro: quella di Cowal in Australia (New South Galles) e l'operation di Porgea a Papua Nuova Guinea.

Questo farebbe parte del piano per ridurre i suoi debiti di almeno 3 mld di dollari (insieme al taglio del personale nei suoi uffici).

TD Securities dice che dalla vendita la Barrick potrebbe fare (solo) 1,1 miliardi di dollari e potrebbe considerare di vendere anche il suo 64% della Acacia Mining (ex African Barrick Gold).



Seeking Alpha - Barrick gold production poised for another steep decline, analyst says
Feb 23 2015, di Carl Suran, editor di SA

Barrick dice di poter tenere la sua produzione a 6 milioni di once d'oro sino al 2017 e John Bridges di JPMorgan dice di crederle, ma molti analisti prevedono un crollo a 4,5 mln di once per il 2020.

Bridges aggiunge che pare evidente, da poco, che il limite superiore di produzione aurifera sostenibile è intorno alle 3-4 mln di once l'anno .. se Barrick sarà brava ad acquisire nuovi progetti.



Seeking Alpha - Barrick Gold hit with 2,000 worker strike
Feb 23 2015, di Yoel Minkoff, editor di SA

Più di 2000 minatori hanno preso a scioperare nella miniera di rame di Lumwana (della Barrick) perchè vogliono sapere che ne sarà di loro quando la company chiuderà l'operation, la miniera.

Nessun commento:

Posta un commento