Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

sabato 14 febbraio 2015

Ecco le prove dell'invasione russa!



Tragicomica anche questa. Un senatore USA repubblicano mostra le prove dell'invasione Russa dell'Ucraina, le foto dei carri armati che procedono verso Kiev, e pontifica - indovina un po', una novità - su come gli Stati Uniti DEVONO invadere loro l'Ucraina o almeno dare armi alla controparte "democratica" ... per salvare le inerti vittime civili dell'aggressione russa ovviamente...

The Washington Freebacon - titolo modificato dopo la sputtanata

Members of the Senate Armed Services Committee first viewed the graphic pictures in December. Sen. Jim Inhofe (R., Okla.) then obtained the photos and worked to independently verify and confirm the authenticity of the photos, before providing them exclusively to the Free Beacon.

Inhofe said he hopes the images act as a wake up call to the Obama administration and American people, who largely have been spared from seeing the graphic violence inflicted upon Ukraine by the Russian-backed separatists
... peccato che, per esempio, salta fuori che la foto delle file di tank russi che invadono l'Ucraina sono dell'Associated Press e scattate in Georgia nel 2008. E fortuna che, diceva l'articolo, il Senatore aveva lavorato anche a confermare l'autenticità delle foto... ci si deve essere impegnato parecchio (qualche suo sottoposto mi sa che ha già perso il lavoro):

Sen. Inhofe (R., Okla.) said in a statement: “The Ukrainian parliament members who gave us these photos in print form as if it came directly from a camera really did themselves a disservice. We felt confident to release these photos because the images match the reporting of what is going on in the region. I was furious to learn one of the photos provided now appears to be falsified from an AP photo taken in 2008.
Il Senatore è furioso ..si, per la sputtanata globale a cui si è esposto. Le foto gli erano state fornite da membri del neoparlamento ucraino filo USA. Bello scherzo. Be, magari fosse stato uno scherzo .. direi che la cazzoneria, nel costruire balle, è troppo spesso eclatante. E l'articolo sul giornale-megafono del Senatore corre anche lui ai ripari con Update vari..

PS: in un altro post di quei russi maledetti dei Durdens: speciale della BBC britannica su chi sparò a Piazza Maidan sui protestanti, evento che ricorderete e che diede inizio a tutta questa ennesima storiaccia di guerra ... uno dei cecchini che sparò sulla folla - ma non erano del "dittatore" democraticamente eletto che non piaceva agli USA? - dice di essere un ex militare e di essere stato reclutato da un altro militare. Ma se obbedivano a Yanukovych c'era bisogno di reclutarli aumma-aumma? Non avrebbe mandato semplicemente qualche reparto regolare? mah...



.. e quest'altro video l'avevate visto?



Una giornalista ucraina, per sbaglio, chiede ad un soldato ucraino che è successo dopo degli scontri e questo si nasconde la faccia, dice "Outta my face! Outta of my face, please!" (non mi riprendere in faccia!) e se ne va ... cazzo, come parlano bene l'inglese questi ucraini democratici! wow, accento perfetto.

Nessun commento:

Posta un commento