Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 27 gennaio 2015

Hong Kong Gold Jewellers - 3D Printed 99,99 Pure Gold Statues

Il vostro (che sarei poi io) arrivava qualche giorno fa da Bali all'aeroporto di Hong Kong in maglietta, pantaloncini e infradito...



.. per scoprire che la lunga estate era finita e anche se Bruce Lee sboroneggia imperterrito a torso nudo anche nell'aria freschella e brumosa di gennajo forse era il caso di mettersi addosso qualcosa di più pesante. Senza aver prenotato alcunché il vostro (sempre io) trovava alloggio in quel di Nathan Road, vicino allo Sheraton ma in ben altro palazzo... ambientini che sicuramente sono stati di ispirazione per certe scene del mitico Blade Runner.

Comunque, a parte alcuni inquietanti e sorprendenti dedali di insegne luminose, vociare multilingue, odori e facce da tutto il mondo che si aprono nei palazzoni e in certe vie della zona, in questa parte della città si trova la via delle grandi firme della moda mondiale, Canton Rd, e tutta la zona è una folla di gente super-fashion e super-accessioriata di occhiali, orologi, telefonini e gadget vari degni del modajolo italico più sfegatato (l'altra zona dei negozi di superfashion è nella vera e propria isola di Hong Kong dalle parti di Time Square, metro Causeway Bay).

E... ovunque c'è una giojelleria. Sono soprattutto alcuni grossi brand locali e i negozi della stessa catena li trovi addirittura uno attaccato all'altro, attraversi la strada e ce n'è uno della stessa catena, e di la ancora dall'incrocio uno di una delle catene concorrenti. Insomma, un continuo, è veramente impressionante la densità di queste giojellerie in questa zona. Tipicamente sono negozi di 5/6 vetrinone, con un commesso/a sulla porta, sempre aperta, e parecchi dentro a servire la clientela, tutti in giacca e cravatta o vestito d'ordinanza stile divisa chic per le donne. Una simpatica e dolcissima cinesina mi diceva in uno dei negozi più grandicelli che li lavorano in 36, fra mattina e sera (aprono alle 10:30 e chiudono tipo alle 22:30). Queste catene vendono un po' di tutto, giojelli tempestati di diamanti, diamanti sfusi, costosissimi giojelli in giada, in platino e pietre varie ma tipo un quarto od un terzo dello spazio è dedicato all'oro. Direi praticamente niente argento, metallo troppo povero per questi lidi. E l'oro è praticamente obbligatoriamente alla purezza massima, 99.99% (ho visto dell'oro 22 carati ma solo in una vetrina di un piccolo giojelliere un po' fuori da quest'area).

Ma il settore oro in particolare è qualcosa di veramente impressionante per un metallaro: ti trovi davanti un vero spettacolo abbagliante di giallo metallo luccicante. Ognuna nella sua teca protettiva, ecco in vendita, sorprendenti, vere e proprie sculture in oro purissimo, a 24 carati. Alcune piccole, altre medie e alcune addirittura ingombranti, riproducono fedelmente in un misto effetto frosted e lucido dragoni, capre, cavalli - insomma, i nostri cari animaletti del calendario lunare cinese - oltre a personaggi tradizionali cinesi, navi, pesci e quant'altro. Vanno molto, troppo, anche le versioni "simpatiche" delle bestiole suddette oltre a hello kitty, mickey mouse e altre strafanterie del genere. Ecco ad esempio uno scorcio di vetrina di uno di questi negozi, uno della catena Chow Tai Fook per essere esatti, probabilmente il brand numero uno della città:



Al primo impatto resti a bocca aperta .. wow! Ma quanto oro ci vuole per fare una statuetta del genere? Wow! Provi a leggere che c'è scritto nei tagliandini ma è tutto in kanji cinesi e i numeri scritti pajono non aver senso, che so, 1533 seguito da un simbolo, per esempio. Grammi? Naaa, un kilo e mezzo, impossibile, sarebbe un pezzo da 60mila euro.. Once? 1,533 once? Mmmmm ... e la vetrina dopo altri massicci manufatti aurei, braccialettoni larghi alcuni centimetri scolpiti a dragoni, dragoni e fenici, e collanone pesanti a decorazioni floreali, cuoricini, farfalle e roba simile, talvolta vere e proprie sculture in tre dimensioni anche questi pezzi di giojelleria vera e propria, indossabile:




Al contrario di quanto uno si aspetterebbe i locali non sono tutti troppo forti in inglese, anche se non c'è paragone con quasi tutto il resto dell'Asia ma con un po' di sforzi e ricostruendo un discorso unitario dalle varie discussioni che ho avuto ho capito come si ragiona con l'oro da queste parti.

L'unità di conto preferita per l'oro, ad Hong Kong, è il Tael. Un Tael equivale a 37,429 grammi, a quanto mi ha scritto sul suo bigliettino un commesso. Curiosamente wiki in inglese scazza dando il Tael di HK pari a 37,7994 grammi mentre dice il giusto wiki in italiano. Un Tael è quindi più pesante di un'oncia Troy da 31,103 grammi, 1 Tael = 1,2034 Troy Oz. Un sostanzioso 20% in più quindi rispetto allo standard anglosassone. Il simbolo in cinese semplificato del Tael è questo: 両. E questo é il kanji che significa grammi: 克.

Ma la cosa divertentente è stato scoprire che le statuette, più o meno grosse (ho visto una specie di Bhudda delle dimensioni di un pallone da calcio, per intenderci, roba da 12,5 Tael ..), sono il frutto della tecnologia della stampa 3D, insomma, sono state 3d printate in oro puro! Ed ho capito perché i primi conti non mi tornavano, era impossibile che pesassero così poco: sono cave, sono fatte di uno strato sottilissimo d'oro, per questo sono sempre in delle teche protetive con cui te le vendono.. mi è stato detto che a toccarle si possono rovinare, possono restare schiacciate. Sono cioè vere e proprie statue da rappresentanza, da mettere in bella vista per fare impressione agli ospiti.. e, giuro, assolvono al loro compito: sono stupefacenti! E nonostante siano fatte di uno strato più o meno sottile d'oro possono arrivare a pesare anche diversi Tael (teca esclusa, ovviamente).

Le tipologie di oro in vendita in queste catene di giojelleria di Hong Kong, pur trattandosi sempre e solo di oro 24 carati, si possono quindi dividere in due categorie:

A) Braccialetti, braccialoni da matrimonio, charm, collane, collanone e anelli tradizionali

B) Statuette in 3D printing, con teca e tuttecose (alle volte le statuette d'oro sono montate su paciughi kitschissimi in similgiada di plastica trasparente e colorata a mo di paesaggi).

E i prezzi? Tutto sommato interessanti, direi. Ecco come li calcolano:

1) Prendi il peso in Tael e lo moltiplichi per il prezzo di giornata dell'oro in Dollari di Hong Kong per quella tipologia di manufatto (oggi era 13.880 HKD/両). C'è un prezzo al grammo per l'oro bullion, per l'oro giojellato e per il platino giojellato, ecco per esempio la pagina con le quotazioni in vendita ed in riacquisto della catena Chow Sang Sang.

2) Moltiplichi il pezzo in grammi per 1,02. In pratica c'è una specie di tassa del 2% che per quel che ho capito va ad una delle due associazioni di categoria della città/stato (?, punto da chiarire).

3) Aggiungi una quota per la manifattura, quota che dipende dal tipo di design e dalla dimensione dell'oggetto: per gli oggetti su cui ho chiesto lumi si andava tipo dai 200 HKD per un anello dragone da un quarto di Teal ai 4000 HKD per una statuetta da un Tael e mezzo ... diciamo, sparando un po', che alla fine paghi un 15-25% di premium sopra al prezzo spot del solo metallo. Per esempio, ora che l'oro, in euro, è sui 37 al grammo, il prezzo di un anello, tutto conteggiato, sta sui 44-45 euro al grammo.

Trovate più info e foto sui siti di queste catene anche se in generale sono fatti piuttosto malino, almeno nell'ottica di un occidentale, non si capiscono spesso pesi e prezzi (lo stesso design di statuetta in oro 3d lo producono in diverse taglie) e non credo che sia agevole comprare online dall'Europa, per esempio il più grosso, Chow Tai Fook, non credo che spedisca proprio, ti tocca passare da queste parti se vuoi gustarti queste chicche.

Ecco una carrellata di siti delle catene più grosse di Hong Kong:

Chow Tai Fook

Chow Sang Sang

Lukfook

3D Gold

TSL Jewellery

Emperor Watch Jewellery



Occhio che i prezzi sono in dollari di HK, che valgono approssimativamente un 10 cent di dollaro della Fed ;D





Nessun commento:

Posta un commento