Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

lunedì 8 dicembre 2014

St.Angelo: i produttori di argento primario erano sotto a 19 usd l'oncia. Figurati ora che l'Ag sta a 16

Steve fa il suo solito conto sui 12 principali produttori mineriari mondiali d'argento primario - quelle compagnie mineriarie cioe' che producono essenzialmente argento e sono quindi piu' soggette alle variazioni delle quotazioni del metallo bianco rispetto ad altre companies che producono una vasta gamma di metalli nelle loro miniere e che conteggiano le entrate per le vendite d'argento come una sorta di bonus nei loro bilanci, sensibili per lo piu' alle quotazioni degli altri metalli che estragono dalla crosta terrestre:
SRS Rocco Report - TOP PRIMARY SILVER MINERS Q3 2014 RESULTS: Losses At $19
By Steve St.Angelo - December 5, 2014

(...)

2014.12.05 Top 12 Primary Silver Miners 2012 vs 2014

Overall revenue declined in the group to $853 million in Q3 compared to $883 million in Q2. Part of the reason for the decline was the suspension of sales of 900,000 oz by First Majestic and 700,000 oz by Silver Standard. I didn’t realize Silver Standard held back so much silver until I inputted the data on my spreadsheet, but if we included this revenue in Q3, it would add approximately $27 million in revenue once we deduct treatment and refinery charges.
Il suo lavoro si riferisce ai bilanci del Q3 e cioe' al terzo trimestre. L'argento ha rotto al ribasso il supportone sui 19 usd/oncia a meta' settembre e quindi se le compagnie in argento primario erano in negativo quando l'Ag stava intorno ai 20 figurarsi nel Q4 che sta per finire, con puntate a quasi 14 usd/oncia e media intorno ai 16 (!).

cheddire.. in bocca al lupo alle Co., che la loro buona stella le protegga dal fallimento! Intanto noi il loro skifoso metallo, a 15-16 usd l'oncia, lo compriamo, lui NO, non fallira' ;)

Nessun commento:

Posta un commento