Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

venerdì 19 dicembre 2014

Smith: L'IMF e' pronto a sbattere la porta in faccia ad USA e dollaro

Ma guarda che bravi su Come Don Chischiotte, hanno gia' tradotto l'articolo di Brandon Smith che mi ero appuntato jeri :). Grazie al solito "Bosque Primario"! Assaggino:

I mainstream continuano a raccontare che il FMI sia una istituzione dominata dagli USA, ma come ho scritto in molte occasioni questo è falso. Il FMI, come tutte le banche centrali è dominato dal cartello delle corporate banking internazionali. Le banche centrali sono solo organizzazioni di facciata dei globalisti, come cerco di ricordare il più spesso possibile, citando Carroll Quigley, un insider delle élite, quando sento gente dire che le banche centrali sono in qualche modo indipendenti l'una dall'altra o che la Federal Reserve sia di per sé la "sola fonte" dei mali economici del mondo:

Non dobbiamo credere che i capi delle banche centrali principali del mondo costituiscano il potere reale della finanza mondiale. Non lo sono. Piuttosto, sono solo dei tecnici e degli agenti delle banche d'investimento dominanti nei loro paesi, banche che li hanno portati molto in alto ma che sono, in ogni momento, perfettamente capaci di sbatterli nuvamente giù.

I veri poteri finanziari del mondo sono in mano a questi banchieri d'investimento (chiamati anche "banchieri-internazionali" o "mercanti") che sono in gran parte dietro le quinte di banche private senza personalità giuridica. Questi signori hanno dato vita a un sistema di cooperazione internazionale e di dominio nazionale che è più privato, più potente e più segreto di quello esercitato dagli agenti che lavorano per loro nelle banche centrali.

leggi tutto QUA o l'originale su ActivistPost.

Consiglio vivamente di leggere e salvarsi questo articolo, se ci fosse una top ten dei piu' intessanti post/articoli dell'anno questo ce lo metterei di sicuro.

poi leggersi anche, per contraltare e per destabilizzare le proprie convinzioni in ottica falsificazionista, qualche post di Barrai sul Superdollaro dedollarizzato per il trading di breve-medio ;)

Nessun commento:

Posta un commento