Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

lunedì 29 dicembre 2014

Ryden: Siempre perde el ciudadiano. 30.000€ di multa in Spagna se manifesti

E'uno scherzo, vero? Dall'Osservamondo di Anan Ryden:
Hanno passato ora in Spagna la legge ufficialmente chiamata "Ley de protección de la seguridad ciudadana" , e popolarmente chiamata Ley Mordaza, legge bavaglio.

La legge vieta le manifestazioni organizzate, per esempio davanti al parlamento, e gli individui che partecipano possono essere multati di € 600,000. Dover sborsare 600 mila euro effettiamente ti rovina la vita.

È ovvio che non si tratta di nessuna protezione de la ciudadana, ma di protezione per la contestata classe politica.

Un paese che solo 40 anni fa si è liberato dal fascismo, ora di nuovo li che limita la democrazia, la libera parola, i diritti umani, il diritto di espressione. Puniscono severamente chi protesta.

30mila € per una protesta pacifica, del tipo "da qui non mi muovo", 30mila € per fotografare la polizia, 600mila € (!) per raggi di luce nel cielo per mandare messaggi (vedere Cairo) se per caso un elicottero passa di li in quel momento. E così via.

... i "nostri" politici se li comprano per una manciata di milioncini.. la gente zitta se no bastonate peggio delle bastonate... mutismo e rassegnazione raga! E ringraziare.



 
E' una magnifica Europa, il nostro scudo e il nostro futuro! Il paradiso della democrazia.

Nessun commento:

Posta un commento