Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 10 dicembre 2014

Barrai sulla carenza di oro monetato in Svizzera e Bardi sul picco dell'olio di balena nell'800

Facebook e Twitter "ti spiano" sempre piu' palesemente (il Fatto). Bello questo commento: Se un servizio è gratis, il prodotto sei tu. (Fanelli docet ?)

---

Su Mercato Libero si parla di squeeze sull'oro monetato in CH (!):

LA PRIMA NOTIZIA DA DARE E' L'ESTREMA CARENZA DI ORO MONETATO IN SVIZZERA. In questo fine anno stiamo assistendo a uno squeeze sulle monete d'oro ...una mancanza totale di offerta ..assalita da una domanda di quelli dell'ultima ora che chiudono relazioni bancarie e acquistano orologi oro e diamanti....
In svizzera i conti non dichiarati sono oramai quasi congelati...sembra di assistere agli ultimi giorni di Cuba in mano agli americani...con gli ultimi casino' e bordelli aperti.
Dal primo gennaio un cupo controllo socialista calera' sulla svizzera per sempre...sono quegli eventi storici che poi si racconteranno ai figli.....una specie di caduta del muro di Berlino....ma se quello e' simbolo di liberta'...qua siamo in un'altra situazione..dettata dalla povertà e dalla violenza dell'Europa.
Nessun tipo di problema per i conti dichiarati in svizzera. per loro nessun tipo di cambiamento.
---

Ugo Bardi parla di picco dell'olio di balena nell'800 .. ma anche di andamento dei prezzi dell'olio di balena, argomento, quello dei prezzi, di solito non affrontato dai picchisti:
Il problema del modello di Hubbert è che è buono per prevedere la produzione, ma non ci dice niente sui prezzi.


Nessun commento:

Posta un commento