Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

giovedì 18 settembre 2014

L'oro cade ai minimi del 2014 mentre in Cina si cerca di stabilire un benchmark anti-rigging

Zero Hedge - Gold Tumbles To 2014 Lows As China Unveils Anti-Rigging Benchmark
Submitted by Tyler Durden on 09/18/2014

Con la Fed che tentenna sulla sua exit strategy (e pure i TLTRO. Er) l'oro ha capitombolato verso i minimi del 2014 (ed è ora quasi in rosso per l'anno), mentre i trader si dimenticano che le banche centrali di Jappone, Cina ed Europa continuano a stampare soldi. A quanto pare mentre l'Occidente continua a vendere oro "di carta", l'Oriente continua a restarne innamorato a leggere gli annunci della PBoC (la banca centrale cinese, Er) di oggi:

*CHINA TO FORM SHANGHAI GOLD BENCHMARK, PBOC GOVERNOR SAYS
 
*PBOC CHIEF ZHOU: GOLD MARKET IMPORTANT PART OF FINANCIAL MARKET
 
*SHANGHAI GOLD MARKET HAS TO AVOID SYSTEMIC RISK: PBOC'S ZHOU

e cioè: La Cina stabilirà un benchmark per l'oro, sarà settato a Shanghai, il mercato dell'oro è una parte importante del mercato finanziario e il mercato dell'oro di Shanghai deve evitare i rischi sistemici.

Per di più i trader hanno notato che l'interesse nell'acquisto del metallo reale, fisico, nella regione asiatica, non cala, visto che invece i premium (quanto lo paghi oltre al prezzo "spot". Er) sono in salita sia in India che in Cina.

Come riporta anche Bloomberg Il Sig. Zhou, della PBoC, dice che il mercato dell'oro è cruciale:
Gold market is important component of financial market and can help diversify financial market, People’s Bank of China Governor Zhou Xiaochuan says at ceremony in Shanghai for Shanghai Gold Exchange.

China to form a “Shanghai gold” benchmark: Zhou
Ma per ora il prezzo continua a calare... anche se, come nota anche Kitco; la domanda in Asia resta forte:
Bernard Sin, global head of precious metals trading with MKS (Switzerland) SA, reported that some physical demand has emerged on the price pullback, particularly in the Asian region.

The premium has gone up in China to between around $4 to $5;in Hong Kong it’s about $1 to $2,” he said. “In Singapore, it’s about $1.70 to $2.In India, it’s about $6 to $7.”

---


Non hanno messo i link in qusto post di ZH. Il primo, Bloomberg, non l'ho trovato, ho trovato piuttosto questo, forse anche più interessante:
Bloomberg - China Opens Gold Market to Foreigners Amid Price Ambition
By Bloomberg News - Sep 18, 2014

China will give foreign investors direct access to its gold market for the first time today as the biggest-consuming nation seeks to exert more influence over prices while boosting the yuan’s global use.

The Shanghai Gold Exchange will start trading contracts in the city’s free-trade zone that will be linked to its domestic spot market and available to about 40 international members including Goldman Sachs Group Inc. and UBS AG. Access was previously limited to some Chinese subsidiaries.

Gold in China this year cost as much as $31 an ounce more and $42 less than the London spot price, according to data compiled by Bloomberg.

(...) The governor of the central bank, Zhou Xiaochuan, will attend an opening ceremony later in the day.
Inclusa anche GS? aaaah! ecco, ora capisco....

La frase sui premium non mi è chiara: "L'oro, in Cina, quest'anno, costa sino a 31 Dollari di più e 42 Dollari di meno del prezzo spot di Londra" .. cioè, un range di variazioni nell'anno? ... di meno? Di meno poi non l'avevo mai sentita, giusto su Bloomberg ... da approfondire)

L'articolo di Kitco invece lo trovate riportato da Forbes QUI.

Nessun commento:

Posta un commento