Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

lunedì 22 settembre 2014

Argento: Supporto intorno quota 13,50 EUR/oz

E' da un po' che ho la sensazione che i prezzi in EUR siano più importanti di quello che pensavo ... d'altronde siamo o non siamo la più grossa economia al mondo, presi come unione?

guardate su che prezzo ha rimbalzato l'argento stanotte, all'apertura asiatica:




Muovendo il mouse sulla chart Netdania leggo questi valori dei minimi scorsi:
minimo del 30 dicembre 2013  =  13,56 EUR/oz

minimo del 28 aprile 2014  =  13,58 EUR/oz

minimo del 26 maggio 2014  =  13,67 EUR/oz

minimo del 21 settembre 2014  =  13,52 EUR/oz

interessante noh? E anche l'oro per scendere sotto i 1250 USD/oz ha aspettato di vedere scendere un po' l'EUR e siamo ancora solo a 950 EUR/oz (aspettando l'oro sotto i 1000 USD ;D) e ben lontani dai minimi in euro a quasi 850 EUR/oz.

Questo NON vuol dire che non si scenderà ancora, eh! Notavo solo le quote di sostegno per l'argento in euro e l'importanza - mi paaaare - del prezzo in euro visto che di solito tutti ragionano solo - anche nell'analisi tecnica direi - in USD

Nessun commento:

Posta un commento