Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

giovedì 10 luglio 2014

La Germania espelle il capo della CIA a Berlino


La Voce della Russia - La Germania espelle il capo della CIA a Berlino
10 luglio 2014

La Germania espelle il capo della CIA a Berlino a seguito dei 2 casi di spionaggio a beneficio degli Stati Uniti.

"Al rappresentante dei servizi segreti americani presso l'ambasciata degli Stati Uniti è stato ordinato di lasciare il Paese", - ha dichiarato il portavoce del governo Stefan Seibert.

Ieri è emerso che nella nuova spy story sull'asse Berlino-Washington un'altra spia è stata sospettata. In seguito la Procura federale della Germania aveva dichiarato di lasciare in libertà l'indagato fino al termine delle indagini.

vedere su La Voce della Russia per una serie di altre news sull'argomento spionaggio a stelle e strisce e reazioni tedesche (figurarsi, da noi la news sarebbe che qualcuno ne parla, figurarsi reaggire e mostrare un minimo di spina dorsale)

Nessun commento:

Posta un commento