Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

domenica 27 luglio 2014

Infografica GoldCorp (parte 5 di 5) - un pajo di chart su Ore Grades e Nuove Miniere Scoperte

Un post veloce su un pajo di grafici presentati nell'ultima infografica della GoldCorp sull'oro 

Questa chart mostra l'andamento delle scoperte di nuove miniere d'oro degne di questo nome dal 1991  al 2013 (22 anni):






la parte gialla delle colonne è quella del numero di nuove minere di oro primario (miniere che danno essenzialmente oro), mentre la parte rosa il numero di miniere di oro e altro (nella fattispecie rame), Direi che si commenta da sola. E considerate poi che con il calo delle quotazioni dell'oro (e dell'argento) degli ultimi 15 mesi praticamente tutte le compagnie minerarie mondiali hanno tirato i remi in barca quanto a ricerca e sviluppo di nuove miniere quindi in un futuro non troppo lontano ...



Quest'altro grafico conferma ancora una volta come l'oro che viene scavato oggi è in percentuali sempre più piccole rispetto alla roccia sbriciolata e frantojata per ricavarlo (Ore Grades = tenori d'oro nella roccia, grammi d'oro per tonnellata di roccia). In una quindicina d'anni si è passati da concentrazioni d'oro dell'ordine di 3-5 grammi per tonnellata di roccia all'attuale poco più di 1 (un) grammo per tonnellata. Che vorrà dire? ;D

E' vero che la produzione complessiva globale è negli ultimi anni stata la più grossa di tutta la storia umana, ma a che costo? quante montagne sbriciolate? quanto diesel consumato? e che montagne frantumeranno domani se non se ne sono scoperte di nuove di grosse miniere del metallo giallo?

PS: un discorso analogo vale, in diversi gradi,  per l'Argento, il Platino, il Palladio ... il Nickel, il Rame, il Piombo, lo Stagno .....

PPS: sono discorsi che i vecchi lettori di AF conoscono bene, ma vedere riconfermati ancora questi dati - da una company mineraria come GoldCorp poi, che di solito non ci tengono a raccontare le loro magagne, incredibile dictu! .. forse GC è una delle Co. con i tassi più alti? da verificare - da maggiore sicurezza alle scelte, magari d'acquisto, che facciamo, no?

Nessun commento:

Posta un commento