Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

lunedì 21 luglio 2014

CME e Thomson Reuters rimpiazzeranno il Fixing londinese del prezzo dell'Argento ... e forse, poi, anche dell'Oro.

Questa notizia di una decina di giorni fa mi era sfuggita. Ecco come sarà quasi sicuramente il nuovo fixing del prezzo dell'argento. Il fatto che GoldCore ne parli bene mi lascia sperare che possa essere almeno un po' meno manipolabile ... forse ...

Bloomberg Business Week - CME/Thomson Reuters to Run Replacement for Silver Fixing
By Nicholas Larkin, Maria Kolesnikova and Agnieszka Troszkiewicz July 11, 2014 - Traduzione di Er

L’LBMA, la London Bullion Market Association, ha annunciato che Il CME Group Inc. e la Thomson Reuters Corp. gestiranno il sistema che rimpiazzerà il sistema che ad agosto prossimo sarà giunto al capolinea dopo 117 anni dalla sua fondazione (a casa Rothschild. Er)

I primi test inizieranno ai primi di agosto e il meccanismo diventerà attivo dal 15 agosto, questo è quanto dice l’LBMA in un comunicato stampa per e-mail.
Il mese scorso avevano proposto soluzioni alternative anche il London Metal Exchange, la Autilla Ltd., Bloomberg LP, l’Intercontinental Exchange Inc., la ETF Securities Ltd. e Platts.

Il fixing del prezzo viene usato come riferimento per commercializzare o anche solo valutare i metalli dalle compagnie minerarie come dalle banche centrali.

L’ormai storico rituale al telefono che ha luogo ogni giorno lavorativo a mezzogiorno finirà il 14 agosto visto che Deutsche Bank AG si è chiamata fuori dal processo come parte della sua generalizzata uscita dal business sulle commodities (questa la storia ufficiale. Er) e questa mossa lascia solo due banche a settare il prezzo.

I metalli preziosi stanno attirano molta attenzione da parte delle autorità preposte al controllo e alla regolamentazione dei mercati dopo che sono emerse irregolarità sul fixing dei prezzi in un po’ tutto, dai tassi di prestito interbancari ai cambi delle valute, che hanno portato a multe e al bisogno di revisionare questi importantissimi benchmark finanziari.

“Con l’imminente scomparsa del fixing sull’argento a metà agosto era imperativo che il mercato trovasse un meccanismo nuovo per rimpiazzare quello vecchio” ha detto Nic Brown, capo del settore ricerche sulle commodities alla head Natixis SA di Londra (a me viene in mente Tommasi di Lampedusa “perché tutto resti uguale occorre che tutto cambi”. Er). “Se il nuovo fixing sarà valutato un successo allora si potrà usare lo stesso meccanismo anche per il nuovo fixing dell’oro” ha aggiunto Brown.

Il World Gold Council ha ospitato un meeting lo scorso 7 luglio in cui 34 delegati fra produttori, raffinatori, banche centrali e exchanges hanno discusso su come riformare il fixing del prezzo benchmark per l’oro. L’industria voleva che il meccanismo, che porta ad un prezzo di riferimento due volte al giorno, fosse amministrato da una parte terza e che fosse aumentata la trasparenza, secondo quanto reso noto dal consiglio.

Global Circulation

Circa 5000 miliardi di dollari d’argento hanno circolato l’anno scorso, secondo il CPM Group, una compagnia di ricerca con base a New York (? 5 trilioni di dollari d’argento? Un refuso? Forse parla di CARTA da futures. Er). Il prezzo dell’argento quest’anno è salito del 10% sino a 21,46 dollari l’oncia.

Deutsche Bank ha fatto sapere a gennaio che si sarebbe ritirata dal partecipare al fixing londinese di oro e argento, un mese dopo aver annunciato che avrebbe tagliato 200 posti di lavoro nel settore commodities. Il più grosso “prestatore” tedesco (leggi Banca, mi piace questa traduzione maccheronica. Er), il colosso anglo-orientale HSBC Holdings Plc e la canadese Bank of Nova Scotia conducevano il silver fixing così come si conduceva dal 1897 negli uffici della Sharps & Wilkins con le banche di allora che includevano Mocatta & Goldsmid, Pixley & Abell, and Samuel Montagu & Co (mi pare che a Bloomberg si dimentichino qualche nome… ehm, ehm .. Er).

Durante il fixing le banche membre dichiarano quanto metallo vogliono comprare o vendere per i loro clienti come per se stesse. I trader riportano i cambiamenti di offerta e di domanda ai loro clienti e prendono ordini nuovi man mano che il prezzo spot cambia e così si arriva al prezzo del fixing. I partecipanti possono scambiare il metallo e i suoi derivati over-the-counter (un mercato a porte chiuse, credo ogni transazione a parte dalle altre. Er) e nei vari Exchange (mondiali. Er) durante le calls, le chiamate.

Electronic System

Un sondaggio dell’ LBMA a maggio ha mostrato che il mercato vuole che il nuovo sistema sull’argento sia elettronico, con un processo più simile ad un’asta con più partecipanti diretti e prezzi che possano essere usati dai trader. I membri dell’Associazione hanno ascoltato le proposte delle varie firm, delle varie imprese, in un meeting che si è tenuto a Londra lo scorso 20 giugno.

“Non vediamo l’ora di usare il nuovo fixing quando compreremo argento per i nostri clienti” ha detto oggi per e-mail Mark O’Byrne, una direttore del brokerage dublinese GoldCore Ltd. “Avere Thomson Reuters a l’americana CME come operatori del fix è meglio che avere sono una manciata di banche.”

Il COMEX di New York, di proprietà del CME Group di Chiacago, ha visto scambi in futures su argento per 14,48 milioni di contratti e 47,29 milioni di contratti future in oro l’anno scorso secondo la Futures Industry Association di Washington (un contratto futures in Ag è per 5000 once e un contratto futures in Au al Comex è da 100 once d’oro. La maggior parte restano contratti di carta che solo piuttosto raramente arrivano alla effettiva riscossione del metallo fisico e al pagamento… insomma, per lo più sono hedging - il “gioco” originario per cui sarebbero nati e cioè a mo di protezione contro oscillazioni eccessive del prezzo sfavorevoli ai produttori dei vari beni, delle varie commodities – ma soprattutto scommesse e manipolazioni da parte dei colossi bancari too big to fail. Er). Il CME, la più grossa borsa di derivati al mondo, offre anche contratti un platino e in palladio.

“la CME, attraverso il COMEX, ha un ruolo colossale nel mercato dell’oro finanziario” ci ha detto per telefono un professore di finanza al Trinity College di Dublino, Brian Lucey. “Thomson Reuters, come Bloomberg o come altri sistemi di trading, cattura molto bene il mercato over-the-counter. L’LME è grande per i metalli industriali ma non per quelli preziosi.”

Reference Point

Il London Metals Exchange (LME), che ha detto il 9 luglio di aver spinto insieme ad Autilla per gestire il nuovo silver fix, ha reso noto di essere “deluso” (disappointed) che la propria soluzione non sia stata scelta e che resta comunque aperto all’estensione dei propri servizi anche al settore dei metalli preziosi. L’LME, nato 137 anni fa, nel 1877, è il più grosso mercato mondiale di metalli industriali.

Anche se i trader ora dicono che i fixings sono efficienti e un punto di riferimento cruciale, economisti ed accademici dicono che il processo è suscettibile di manipolazioni e resta carente sul lato delle regolamentazioni. La Financial Conduct Authority del Regno Unito ha multato a maggio dopo che è stata scoperta prova di come un trader aveva illecitamente influenzato i prezzi del fixing.

Anche se “non c’è chiara evidenza” della manipolazione durante il London gold fixing, è possibile che ci sia stata, ha detto David Bailey, direttore del settore supervisione e infrastruttura dei mercati finanziari della FCA, in una audizione il 2 luglio al U.K. Treasury Select Committee. Il funzionario dell’ente di regolamentazione avrebbe fatto visita alle banche che gestiscono il fixing dell’oro, quest’anno, come parte della sua attività di controllo sullo stabilimento dei benchmarks.

Exited Fixing


Deutsche Bank è già uscita dal gold fixing, lasciando Societe Generale SA, Bank of Nova Scotia, HSBC and Barclays come restanti quattro membri del processo che ha luogo due volte al giorno (lavorativo. Er) e risale al 1919 (ma non era un processo nato a fine ‘800? Hanno fatto un bel collage di frasi i diversi autori del pezzo. Er).

Bloomberg LP è un fornitore di sistemi di trading e di informazioni finanziarie ed è anche la controllante di Bloomberg News. Compete con Thomson Reuters nella vendita di sistemi di trading e di informazioni finanziarie.

Nessun commento:

Posta un commento