Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

venerdì 11 luglio 2014

Barrai: Merloni vende Indesit a Whirlpool

Magari non sarei proprio contento di vedere un altro pezzo di Italia che se ne va e/o diventa straniero, ma in un mondo globalizzato un paese di vecchi e abituati bene, per di più parassitato in ogni modo da politica e lobby e con tasse a livello di esproprio rispetto a servizi sempre più scadenti ... è solo normale che succeda

Mercato Libero News - Omaggio alla famiglia Merloni
Di Paolo Barrai, 11 luglio 2014

OGGI SONO PARTICOLARMENTE CONTENTO PERCHE' LA FAMIGLIA MERLONI A VENDUTO L'IMPERO INDESIT (ne avevamo parlato gia' un anno fa su questo blog) nato dalla mente e dal cuore di ARISTIDE MERLONI nel luglio del 1930. E lo ha venduto agli americani della Whirlpool.
 Un altro pezzo di Italia che se ne va all'estero. un'altra impresa che chiude...temporaneamente stabilimenti e posti di lavoro verrano mantenuti e poi...man mano smantellati.. infatti il costo del lavoro, del debito e la burocrazia rendono impossibile FARE IMPRESA IN ITALIA.

gli eredi merloni incasseranno 7658 milioni di euroin cambio del 66,8% della societa'
Whirlpool said it will buy a 42.7 percent stake in Indesit from Fineldo SpA, the top investor in Indesit, while certain members of the Merloni family will sell a 13.2 percent stake and Claudia Merloni will sell a 4.4 percent stake in Indesit.

The total of 60.4 percent of Indesit stock capital represents a 66.8 percent voting stake, Whirlpool said. Whirlpool's offer of 11 euros (about $15) per share represents a premium of 4.5 percent to Indesit's Thursday close.
Whirlpool dovra' poi lanciare un'opa obbligatoria sul mercatoa 11 euro per azione

leggi tutto su ML News

Nessun commento:

Posta un commento