Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 18 giugno 2014

Video: Popolazione mondiale dall'anno Zero al 2030

Peccato per la pessima qualità del video ma credo che un sacco di persone dovrebbero vederlo perchè ho idea che siano in pochi, veramente pochi a rendersi conto della pazzesca accelerazione che ha avuto la popolazione umana recentemente (dal minuto 2:20)..



.. e, per buttarla nel prosaico, come dice ora Simon Black, l'investimento "no-brainer" di oggi è quello nell'agricoltura. La domanda è come? comprare terra coltivabile, azioni, quali? Tutto questo per gli ottimisti, poi, quelli che credono che non ci dovrà essere una drastica riduzione della popolazione mondiale in corrispondenza della fine dell'energia a basso costo ...

13 commenti:

  1. Ricordo che da qui al 2030 mancano poco più di 15 anni.
    Quando guardate i vostri figli... pensate a questo video.
    Vi dovrebbe venire da piangere pensando al loro futuro...
    nel caso riescano ad averlo un futuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pulvi, tu stai in Sicilia credo, noh? .. freddo non ne soffri d'inverno, un po' di terra da coltivare che adesso mi dicono i condadini la sono costretti a svendere e qualche pannello e sei già un prepper bello e fatto noh? :D

      Elimina
    2. Ahahah, Pulvi in sicilia si reca a comprare la legna una volta al mese , con 1 sacchetto di plastica della spesa della coop...
      tornando ai metalli, mi e' stato detto che il noto numismatico di Bologna aveva una decina e passa di monetone st. gaudens d'oro, e' arrivato un russo...quanto vuoi... tieni pa' pa' pa' le ha prese tutte...
      cachafaz

      Elimina
    3. Come se fosse il problema solo mangiare e scaldarsi...
      Un mese fa, ho preso un raffreddore che stava degenerando... sono andato dal medico che mi ha prescritto l'antibiotico e in un paio di giorni già stavo bene (ho completato l'assunzione come prescritto).

      Se non ci fossero le case farmaceutiche, che consumano tante risorse energetiche e producono le medicine, io mi sarei ritrovato già con un piede nella fossa! :-(

      Certo che, se poi uno pensa che vivere, è bello se si vive come nel medioevo e si crepa a 40 anni...
      buon per lui.

      Sfortunatamente, abbiamo bisogno di tanta energia... la decrescita felice è solo una favola!

      Elimina
    4. ma no, che le medicine e i Big Pharma ci saranno anche nella Decrescita (qual che sia) ... pensa al TTIP: nulla è cambiato, siamo ancora e più che mai nella tendenza del mondo al governo totale da parte delle multinazionali :S

      magari le medicine però saranno solo per lo 0,3% dei milionari :o

      Elimina
  2. Risposte
    1. Adam, tu che sei trader .. io ho sempre skifato banche robe simili, percarità, mai malgiudicato i trader, anzi .. ma mi sono messo a studiare un po' i miners e altro: è veramente da pirla lasciare cash sul conto corrente/deposito, possibile che solo avendo azioni Hera o ENI e simili, solo di cedole, ti pecchi dei 4-5% lordi?! ... cazzo, devo assolutamenta aprirmi un conto Fineco e iniziare a tradare un po' ... ti assistono nei primi passi, per uno che parte da zero, proprio le cose basic di come si fa?

      Elimina
  3. Ciao Er, per quanto riguarda i nuovi criteri di calcolo per il fixing, vedi qualche articolo o commento in rete? ancora non si legge nulla.... cachafaz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non ho letto niente di nuovo dopo la news della fine del fixing (?!) ... però ho letto che la CIA/FBAhi (non ricordo chi li ha sequestrati) sta vendendo i BTC di Silkway o Silkwood o come piffero si chiamava ... buy opportunity? Per ora credo ne abbiano venduti sono un po' (e i BTC sono arrivati a 400 USD mi pare ... poi ho visto un bel post su Bloomberg sui BTC per comprarsi la residenza ai caraibi:

      ‘Bitcoin Jesus’ Calls Rich to Tax-Free Tropical Paradise
      By Jason Clenfield and Pavel Alpeyev Jun 16, 2014

      Elimina
  4. sono nato nel 1961... la popolazione da allora e' RADDOPPIATA... ed e' quasi QUADRUPICATA da quando e' nato mio padre nel 1923. Ragazzi, se questo fosse il chart di una qualsiasi commodity, sapremmo gia' cosa ci aspetta... un TREMENDO profit taking da parte della Natura.

    Fare un figlio oggi vuol dire andare long... buona fortuna... avrete molto da soffrire per vostro figlio.... fino a maledire la decisione di averlo messo in sto mare di guai...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, dai, addirittura! no! .. solo meglio prepararsi! ... e sei fai parte dello 0,3% dei milionari non credo che avrai grossi problemi .. a meno di bombe atomiche, guerre mondiali (che sul WSJ pare invochino per risollevare l'economia come a fine anni '30)

      http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/18/i-super-ricchi-hanno-gia-dimenticato-la-crisi-in-italia-sono-a-quota-203mila/1032771/

      200.000+ milionari (in ricchezza finanziaria, ville e yatch esclusi) in tutta Italia .... lo 0,3% della popolazione, un italiano su 300 circa ... catzis! mica pochi! ... qua a BO ci credo ma in tutto il centro sud? ....

      Elimina
  5. Piacerebbe sapere chi ha contato i cinesi uno a uno, specie nelle zone rurali.
    O in Africa, dove in molti paesi non c'è nemmeno l'anagrafe.
    O in Nord Corea o in mezzo alle guerre civili in corso in tutto il pianeta.
    Come e quando.

    Diciamo pure che a inventarsi i numeri di sana pianta non sarebbe molto diverso.

    Ma farsi domande sulla propaganda è male: il cervello teniamolo come soprammobile che è più sicuro - questo a margine del discorso, come principio generale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragggggggione! infatti i cinesi sono solo 237 in realtà

      ma fammi il piacere! ... soccia che gente, non ci si crede

      dev'essere quel ggenio della zecca - nel senso di bestiola parassita - greca in camuffa

      Elimina