Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

venerdì 13 giugno 2014

Bardi: Extracted!

Interessante quello che dice Ugo Bardi in questa presentazione del suo ultimo libro "Extracted" (tra le altre): circa il 10% di tutta l'energia che consumiamo a livello planetario è usata dal settore minerario (!) .. è la percentuale è destinata a salire man mano che le risorse saranno più difficili, più profonde, più rade da raggiungere. Sempre più saremo costretti a ottimizzare, efficientare e reciclare.



6 commenti:

  1. Sapevo che le estrazioni richiedessero molta energia ma addirittura il 10% del totale planetario, é una quantità immensa :O
    Mi sorprende non poco che i minerali si mantengano ancora bassi di prezzo, va bene la manipolazione, ma il giochino non può durare, é impossibile che duri :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari ci vorr)anno anni ancora ma le risorse a buon mercato sono finite / stanno finendo. Poco ma sicuro, non so darti il giorno e l'ora ma .... Bardi dice ne video che entro 20 anni avremo passato il picco della produzione di argento, oro, ma anche nichel, zinco, ecc... (mi pare, sentite il video per la lista esatta dei metalli "in zona picco"

      Elimina
  2. http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=13499

    RispondiElimina
  3. Leggere i libri (ma anche i post) di Ugo Bardi è sempre un piacere... anche se poi ci si deprime. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E Bardi è un allegrone rispetto a Gail Tverberg, per esempio :D

      No, dai, io non ci ho mai creduto a quelli dell' "ottimismo" a oltranza ... Berlu ... Renzie ... non dice mica che finirà il mondo, Bardi, dice solo delle cose abbastanza ovvie... credo sia solo giusto esserne coscienti.. per prepararsi, sempicemente.

      Elimina
    2. .. io mi deprimo di più ad accendere la tv e vedermi Carlo Conti o Amadeus che fanno i simpaticoni ..... ma di molto!

      Elimina