Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

lunedì 26 maggio 2014

E va beh, Grosse Koalition e avanti tutta come sempre

Notevole il risultato di Farage in UK e della Le Pen in Francia.. comunque tutto come prima, alla fine. Alleanza fra Popolari (PDL, Merkel, ecc) e Socialisti (PD, Hollande, ecc...) e via dritto come finora. Terremoto? terremotino. Si vede che a tanti lo status quo va bene. Primo partito quello di chi non vota. E da noi PD Über Alles e Banana che ancora prende dei 15-20% dei voti (!?) ....sigh .. sob ..

Vi segnalo la bella infografica del WSJ (notare i turnout, l'affluenza alle urne.. da paura, in alcuni paesi addirittura meno del 25% ... 43% in DE, 65% in IT, 35% in UK e 41% in FR

PS: notato? anche in UE alleanza del partito unico PD-PDL (e con Merkel) ... poi state a sentirli quando si fanno caciara uno contro l'altro a Ballarò facendo la sceneggiata di non essere le due facce della stessa medaglia

23 commenti:

  1. Strano, la sinistra in tutto raggiunge il 47/48 %... Un risultato storico. E questo dopo i pessimi risultati sul fronte economico, gli scandali Expo, le rivelazioni Geithner etc etc.
    E i sondaggi prima del voto? Il PD passerebbe dal 33 dei sondaggi al 42%, M5stelle dal 29-32 al 21%. Curioso, no? Va letteralmente tutto al contrario.
    Tutto merito del gigantesco voto di scambio degli 80 euro? O gli italiani si sono fottuti completamente il cervello? O non è che (come temevo da qualche settimana) si tratti di un gigantesco (im)-broglio...?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando ho visto per la prima volta il 40+ percento anch'io la prima cosa che ho pensato è stato BROGLI (tipo nel referendum monarchia-repubblica truccato dalla CIA 70 anni fa)

      Elimina
    2. Ribadisco il mio sospetto di broglio gigantesco. Troppo, troppo grande... Troppo controcorrente, fuori da ogni logica.
      E questo mi fa pensare che il regalo del 42%, fatto dai soliti manipolatori dietro le quinte a Renzi, nasconda una granata che prima o poi gli esploderà in faccia (uno scandalo-brogli utilizzato dagli stessi manipolatori come arma di ricatto politico-economica...).
      Qualcuno inoltre ha fatto notare che in Europa si sono nuovamente formati due blocchi: da una parte i Merkeliani (la Germania, e l'Italia di Renzi al guinzaglio), e dall'altra la Francia e l'Inghilterra, a maggioranza anti-UE. Vedremo dove ci porterà questa divisione.

      Elimina
  2. Er, purtroppo quando un paese vecchio va al voto, vota v ecchie idee per nuove soluzioni.

    Adesso aspettiamo che i frutti europei maturino e, forse a breve, potremmo finalmente valutare chi ha sbagliato ad investire in che cosa ( accusa standard rivolta ai metallari)


    LongaManus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le gioie della democrazia.

      Elimina
  3. Ammetto di essere estrefatto dal risultato di queste elezioni, a questo punto i casi sono due: o i popoli europei sono ignoranti, oppure sono masochisti, in ogni caso lo sfaldamento dell' UE é solo rimandato di qualche tempo, mi aspetto disordini sociali pesanti nei prossimi tempi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai che dopo una tranvata, stordito come sono, come questa mi viene quasi da credere che non santerà mai l'UE, mai l'Euro, i mercati saliranno per sempre .... :D

      Elimina
  4. sì, "notevole" perché c'è davvero da avere paura di quella pazza di Le Pen
    ah no, dimenticavo, è BRAVISSIMA perché dice "no euro", giusto?
    il resto sono quisquilie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda che non hai mica capito: IL VERO NEMICO DEGLI STATI UNITI D'EUROPA SI CHIAMA MERKEL (dedicato a chi li vuole)

      Elimina
  5. Spacchiamo tutto!! Vaffanculooo!! Scatolette di tonno!! Blaaargh!!
    E adesso tutti a piangere da mammina.

    "Chi vota non decide niente, chi conta i voti decide tutto".

    Polli.

    RispondiElimina
  6. Sir Thomas Gresham26 maggio 2014 10:05

    il PD al 41% (dei votanti)
    bentornata DC


    RispondiElimina
    Risposte
    1. sentivo stasera che solo la DC di DEMIDA arrivò a prendere il 42% dei voti validi

      Elimina
  7. L'astensionismo mi rende felice perchè lo Stato siamo noi. Fingers up Ⓐ. SR

    Con l'espressione Sindrome di Stoccolma ci si riferisce ad uno stato psicologico particolare che si manifesta in seguito ad un episodio estremamente violento o traumatico, ad esempio un sequestro di persona o un abuso ripetuto. Il soggetto affetto da sindrome di Stoccolma durante l’abuso o la prigionia, prova un sentimento positivo, fino all’amore, nei confronti del proprio aguzzino. Si crea una sorta di alleanza e solidarietà tra la vittima e il carnefice. Nella terminologia dei meccanismi di difesa secondo Anna Freud, coincide con l'identificazione con l'aggressore. -- Wikipedia

    RispondiElimina
  8. I 5° come da previsioni scalzano il PD. Dal suo ruolo storico di perdente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa tragica è che mi sa che hai ragione: senza Grillo il PD sarebbe ancora in mano a Bersani-Dalema-Bindi (se davvero non lo è ancora) e non sarebbe salito faccia-di-bronzo Renzie

      Elimina
  9. BWAHAHAHAHAHAHAH!!!
    Doppiati dal vuoto spinto pneumatico!! DOPPIATI, quasi gli stessi voti del banana....eh, "scatolette di tonno"? :'D

    Lo vedi perchè ti dico che mi godo la spiaggia cn birra e pop-corn alla mano? Ride bene chi ride ultimo, soprattutto quando non deve dipendere da nessun dannato pecoraio arruffapopolo per farlo...e adesso facci vedere le crocchette da chi andrai a mendicarle... :'D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti piace proprio tanto lo status quo .. cazzo, ma sei un pidino-agente della CIA! ;D

      Elimina
    2. Perchè se sei PDino sei agente della CIA, invece se sei un burattino di Casaleggio che all'ambasciata americana è di casa e la frequenta dal '98...se ti lamenti del bar Sport non fare il barista! :'D

      Io sono anarchico, emigrato e me la rido specie alle spalle delle puttanelle in cerca disperata di pappone come te! :'D

      Non disturbarti a pubblicare, basta che leggi! :'D

      Elimina
  10. Boni sti 80 eurini al mese eh?!?! A quanto pare si preferisce avere qualche spiccio in piu' ora e il paese in mano ai banchieri del cazzo anziche' un futuro migliore... mah.. che paese di merda...
    Mi spiace per il M5S. Purtroppo in Italiotalandia, come al solito, non prevale il buonsenso, quindi si vota pd.
    Molto contento per Salvini, che avra' un appoggio non poco importante da Francia e Inghilterra.
    Stracontento per Nigel Farage. Stracontentissimo per Marine Le Pen, la quale ora deve fare di tutto per far dimettere il tax man francioso.
    Caduta dell'euro? Solo questione di quando e non di se, in my humble opinion.
    Insider

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ribattezzo il Partito Burocratico in "Fede, Speranza E CARITA'"

      Elimina
  11. Se fossi con le pezze al culo, forse mi venderei anch'io per 80 denari. Non me la sento di biasimarvi. Un'altra Eu non è' possibile, purtroppo. SA

    RispondiElimina
  12. Scusate la mia analisi polliittica. Mi sembra abbastanza chiaro che una fetta dei voti di M5S sono tornati all'ovile PD. La paura regna sovrana. Chi a quasi niente non ha intenzione di metterlo in discussione, specialmente se quel quasi nulla è una pensione minima di un vecchio decrepito vissuto di stato (direttamente o no) per circa un secolo. Nessuno vuole realmente cambiare, specialmente quando va male: ognuno vuole mantenere la propria posizione relativa finché la piramide sprofonda. Lo stato come concezione sociale è sempre nato per volontà di pochi oppressori per mantenere l'ordine così com'è, non per generare progresso o prosperità. Che lo stato generi progresso sociale è una idea balzana abbastanza recente. Il problema di fondo è sempre lo stesso: più grande l'organizzazione più difficilmente riesce ad adattarsi agli inevitabili cambiamenti. L'incapacità di adattarsi porta all'estinzione. SR

    RispondiElimina