Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 21 maggio 2014

Caught On Camera: Fiamme a Fukushima?

Dopo più di tre - 3 dicesi 3 - anni dal disastro alla centrale nucleare di Fukushima (era l'11 marzo del 2011) ... ancora la situazione è così sotto controllo che le radiazioni riversate a mare sono ai massimi di sempre e la centrale riprende a fiammeggiare nella notte? 

Caught On Camera: Fire At Fukushima?
Submitted by Tyler Durden on 05/20/2014 

Il video che segue comprime in 3 minuti quello che in realtà è stato ripreso dalle telecamere della Tepco (Tokio Electric Power Company) in un'ora, fra le 8:00 e le 9:00 di jeri sera: 




.. non vediamo l'ora di sentire la spiegazione che sicuramente la Company avrà a quest'ora già preconfezionato. Nooo, nessuna radiazione gamma extra, tranquilli ...

6 commenti:

  1. "non vediamo l'ora di sentire la spiegazione che sicuramente la Company avrà a quest'ora già preconfezionato."

    Nonchè dei tempestivi provvedimenti dello stato buono e retto giapponese a tutela dei suoi preziosi cittadini.
    In fondo sono passati solo tre anni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piove.. governo ladro!

      - la Tepco è una Company privata quotata in borsa e se ha risicato sulle spese in sicurezza sarà pur stata lei no?
      - il terremoto l'ha deciso lo statoi cattivo-cattivo

      quando una ha in testa solo due idee sempre con quelle se ne esce, anche contro tutte le ovvietò ed evidenze del caso.

      Questo stato che abbiamo parassitato da ladri e leccaculo mi fa schifo .. ma lo sai qual'è uno dei pochi paesi al mondo che mi viene in entein cui lo stato non c'è? LA SOMALIA. Vacci, è un paradiso ;D

      Elimina
  2. Scaldamelo fra le tette21 maggio 2014 10:31

    io ci manderei il massone Scajola,
    in villeggiatura premio a Fukushima

    anche a sua insaputa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in vacanza premio insieme a Dell'Utri e compagnucci di merende vari

      Elimina
    2. Cesio 137 a Claudio22 maggio 2014 11:48

      scagliola in particolare,
      era quello che voleva riportare il nuke in italia,
      (googlate: scajola nucleare, e tenete pronto il bugliolo per la svomitazzata, occhio alla tastiera che poi non funge +)

      strafottendosene della volontà referendaria dei cittadini

      a fronte di un modesto 0,qualcosa di ristorno in nero
      (naturalmente a sua insaputa)


      "Cloro al clero,
      Diossina alla DC
      Piombo tetraetile all'MSI!"

      si cantava tanto tempo fa

      Update:

      Cloro al clero
      Diossina al PD
      Cesio 137 a Scajola, ENEL & C

      bonus link

      Il nucleare di Enel

      Enel è uno dei maggiori operatori europei del settore
      ****MINCHIA, SE NE VANTANO SUL LORO SITO!!!****
      , con 10 reattori in servizio in Spagna e Slovacchia, e competenze in tutte le principali tecnologie.

      In Spagna, attraverso la controllata Endesa, Enel gestisce sei reattori del tipo ad acqua in pressione (PWR) con una capacità totale di 3.556 MW, e una produzione netta pari a circa 26 TWh nel 2013.

      In Slovacchia, attraverso la controllata Slovenské Elektrárne, gestisce 4 unità di tipo VVER (la moderna versione ad acqua in pressione di progettazione russa), con una capacità totale di 1.814 MW e una produzione netta 2013 pari a circa 14,6 TWh, e sta realizzando due nuovi reattori presso la centrale di Mochovce.


      mandateli afanchiulo

      trenta.it fa una ottima offerta mercatolibero, solo rinnovabili, selezionata da altroconsumo come migliore fornitore elettrico:

      altroconsumo sceglieTrenta

      Elimina
    3. ha! me l'ero dimenticata questa! .. è vero! era anche un nuclearista d'arrembaggio il fottuto insaputista ... per me resta sempre quello che si era fatto fare una pista d'atterraggio vicino a casa sua (a spese nostre) così poteva sboroneggiare su e già dalla Liguria a Roma in aereo (a spese nostre) .... grande amicone di Scaroni, noh?

      Bel link quello di autoconsumo! ;D

      Elimina