Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 21 maggio 2014

Breaking News: La Cina firma contratto per forniture di Gas Russo per 30 anni


E se solo jeri vi mostravo come su Bloomberg facevano gli spiritosi sul fatto che erano 10 anni che non andava in porto ...

Bloomberg - Russia Signs China Gas Deal After Decade of Talks
By Elena Mazneva and Stepan Kravchenko May 21, 2014

l'articolo ora in evidenza di Tyler: 

Zero Hedge -  Russia And China Finally Sign Historic $400 Billion "Holy Grail" Gas Deal
Submitted by Tyler Durden on 05/21/2014

beh... saranno "solo" 13 miliardi di dollari (equivalenti) l'anno, ma coe si dice, ecco un altro chiodino sulla bara del Dollaro come valuta di riserva globale e un altro passo nell'emersione di un asse eurasiatico fra i due più grossi BRIC.

In italiano: 

Il Fatto Quotidiano - Gas, la Russia e la Cina firmano accordo per fornitura: valore 400 miliardi
Un memorandum per una fornitura trentennale di Mosca per Pechino è stato siglato a Shanghai, presenti Putin e il presidente cinese Xi Jinping: si tratta di 38 miliardi di metri cubi di gas l’anno. L'ad di Gazprom Alexiei Miller: "Questo è il più grande contratto di Gazprom. Nessuna compagnia ha mai firmato un contratto del genere"
21 maggio 2014 

13 commenti:

  1. Stai dicendo che il Dollaro sia finito? Tu hai idea di cosa sia il Dollaro Americano (usd) ? Non pensare che il Dollaro sia degli Stati Uniti o che appartenga ad una nazione, questa gente pagherà caro quello che sta facendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'Impero Romano non crollerà MAI! Ave Caesar!

      l'Impero non crollerà MAI! God Save the king!

      Il Reich non crollerà MAI! Heil!

      ...

      Elimina
    2. Tutti gli imperi crollano, prima o poi, e quello del PetroDollaro crollerà col botto visto com'è pompato di fiat da 40 anni.

      no, non dico che succederà domattina, tranquillo.. sono alcuni anni però che ha preso a scricchiolare e ce ne vorranno altri ancora prima che le crepe siano ben visibili anche chi vive col prosciutto sugli occhi .. lustri o decadi che sia la strada pare proprio presa e in qualche modo segnata

      Elimina
    3. Assolutamente d'accordo con Er. Tutto ha un inizio e una fine. Diciamo che e' dal 1971 che il dollaro ha firmato la sua condanna a morte lenta.. anche se, ultimamente sta accelerando..
      Ovvio pero', che l'euro morira' molto prima, morte piu' precoce..
      p.s. "Notizie fresche" dagli US (parole di un adolescente, mio cugino, 21 anni): "We are not heading more and more towards a socio/comunist totalitarial country. Thank you Barack Osama for doing what the people need and not what the banskers want". Ironico????
      Noto con piacere che a quell'eta' c'e' gente che gia' ha capito come funziona il mondo.. io a 21 anni avevo un interesse unico.. inizia per F e finisce per O: la Fica nO!? ;)
      Insider


      Elimina
    4. già.. anch'io all'epoca ero interessato ad altro che euro, dollaro e monete fiat o meno :D ... e "lo confesso", distratto com'ero votai anche, indirettamente per Prodi! (aaaaaaaah!)

      il fatto però è che se le classi medie occidentali stanno languendo per via della globalizzaizone/iperliberismo ... che ci fai con le suddette? Ci vuole uno stato "socialista" che le sussidi così da non avere rivoluzioni. E il tutto resta - secondo me - propedeutico solo al potere dell'iperfinanza e delle multinazionali (e l'elite che le controlla).

      Ve l'ho mostrato 1000 volte come in questi anni si è arricchito solo l'1 per mille dei miliardari e non certo gli statali o i postini

      ... e che dire se il progresso tecnologico arrivasse a rendere superflui il 90% dei lavori (o anche solo il 60%)? che ci fai con tutte le persone disoccupate? o le "estingui" via malattie speciali o guerre oppure le sussidi. o no?

      Elimina
    5. Smettetela siete ridicoli, gli impero Romano per esempio imponeva il proprio esercito per tenersi i terreni precedentemente conquistati, ma di per se era Roma che lo faceva, qui non si parla di un impero, si parla dell'altissimo dollaro americano colui che corrompe i governi per la sua prosperità, pensate che i governanti Cinesi non usino i Dollari, sono corrotti come tutti dal potere del Dollaro quando si sente che il dollaro è finito e la volta di comperarlo. Questa non può nemmeno considerarsi una valuta ma un mezzo per conquistare il globo tramite la finanza e fidatevi il dollaro non è USA ma bensì da chi si crede un illuminato e cerca potere, gli Stati Uniti sono solo la prima economia del mondo da poter sfruttare per dettare legge.

      Elimina
  2. Baldini ma che cazzo stai a di???....gli amerikkioni hanno commesso troppi errori creando debito sul nulla,ora ne pagheranno le conseguenze!!!!.....chi vincerà!?!.....bhe direi assolutamente i detentori di materie prime,oro e metalli preziosi......è fornuta per opama&c ;-)

    RispondiElimina
  3. Scusate, e che je fanno? Fanno fare a Putin e Xi la fine di Mattei? Lanciano SLBM dai classe Ohio? Stampano il terzo volume dei sanzionati che non possono portare i loro soldi alle banche americane? La Russia pagherà certamente un prezzo per queste mosse, perché la Cina se la mangerà lentamente, ma questo non dipende dagli euro-americani, e non porterà nessun beneficio né a loro né al dollaro. Anzi...

    RispondiElimina
  4. Non e' che questi accordi vengono fatti dall'oggi al domani......c'e' molto piu' che il semplice gas
    http://aurorasito.wordpress.com/2014/05/18/germania-e-cina-basano-la-nuova-via-della-seta-sulla-russia/
    basta guardare la cartina della nuova via della seta, e si capisce il perche' del nervosismo Usa (vedasi ucraina): loro hanno l'oceano, e saranno tagliati fuori. cachafaz

    RispondiElimina